Buongiorno Palestina 44

Buongiorno Palestina!

Oggi parleremo con Bassam Saleh,
giornalista palestinese, coordinatore di organizzazioni palestinesi e italiane che da molti anni vive in Italia, a lui chiederemo innanzitutto le sue riflessioni sull’attualità del momento: la dichiarazione del governo israeliano Netanyah-Ganz volto ad ottenere l’annessione della Valle del Giordano; parleremo quindi di quali saranno le iniziative per contrastare questo ennesimo sopruso che elude il Diritto Internazionale e che toglie questa ricca regione agricola ai 65.000 palestinesi che ci vivono da più di 70 anni, per consegnarla a 10.000 coloni israeliani.
Nel corso della trasmissione ascolterete brani tratti dal film: “Al Fatah” girato in Palestina dopo la Guerra del 1967, dal regista italiano Luigi Perelli, film recentemente restaurato dal Centro di Documentazione Operaia di Roma. Il documentario mostra la vita nei campi profughi; illustra l’organizzazione politica della resistenza nelle sue articolazioni più importanti come i sindacati, la milizia popolare, la stampa; informa sull’organizzazione civile, gli ospedali, le scuole. 

Link al film completo, disponibile in internet gratuitamente https://www.youtube.com/watch?v=93rpCT2uMu0

Musica: Sabaya Al Intifada: Min Al Mukhayyam Toulad Al Ru´aya –
Charbel Rouhana and the Beirut Oriental Ensemble – بنت الشلبية  Diyarna – أناديكم (Unadikum) Tawfiq Zayyad / توفيق زياد

 

Buongiorno Palestina 42

Buongiorno Palestina ! 

Luglio 2020: “La nuova Nakba”
Il Governo Netanyahu-Ganz si appresta ad applicare l'”Accordo del secolo“, così definito da Trump, quello dell’annessione della Valle del Giordano e di Gerusalemme Est. Si tratta di zone già sotto il tallone di Israele ma la cui “normalizzazione” segnerà il destino di tanti palestinesi, una nuova Nakba. Ne parliamo in un’intervista a Chiara Cruciati, giornalista e scrittrice, firma nota del Manifesto per i problemi del Medio Oriente fin dal 2011. Chiara è Caporedattrice dell’agenzia di informazione Nena News,  (Near East News Agency), collabora anche con Left, Rassegna Sindacale, L’Indro, Terra Santa. Tra le sue produzioni i due libri “Cinquant’anni dopo” e “Israele, mito e realtà” scritti insieme a Michele Giorgio.  Nena News, aperta al contributo di giovani reporter, si propone di fornire aggiornamenti quotidiani sui conflitti in corso, sui processi politici di cambiamento, le dinamiche sociali, le lotte dei lavoratori, il protagonismo emergente dei giovani e delle donne, le produzioni culturali e musicali.  Lo fa sia attraverso la pubblicazione di articoli, reportages ed analisi, che mediante la produzione e diffusione di materiale multimediale.

 Link : https://nena-news.it/chi-siamo/

Musica:  Adnan Joubran: La  Danse de la Veuve [Live]  – Le Trio Joubran in Mexico !: La Ciudad de Las Ideas Puebla 2013 – Il Trio Joubran in La Boîte à Musique di J.F. Zygel – Roger Waters sings: We shall overcome for Nakba day 2020


 

 

 

 

 
 

Buongiorno Palestina 23

Buongiorno Palestina!

Infanzia in Palestina:
negato il diritto all’istruzione e il diritto alla spensieratezza.
Con Silvia, Franca e Antonella, di ritorno dall’ultimo viaggio in Palestina.

Iniziative prossime:

  • 11 gennaio: Ore 16.30 Presidio “Per non dimenticare Piombo Fuso” – P.za dei Ciompi – Alle 19.30 Serata sulla Palestina, circolo S. Corti, Sant’Andrea a Rovezzano: cena e intervento di Ahmad Abu Artema sulla situazione di Gaza e interventi sulla situazione sanitaria in Palestina.
  • Settimana palestinese all’Affratellamento: dal 22 al 31 gennaio (16.30- 22.30)
    Martedì 21 gennaio: alle 19.00 inaugurazione mostra fotografica “Resilienza” – a cura di Utopie Clandestine – alle 20.30 proiezione del film: “Arna’s children” di Juliano Mer Khamis, 2003.
    Venerdì 24 gennaio: alle 19.30 aperitivo (contributo libero) – alle 21.00: racconti di viaggio a cura dell’Ass. Amicizia Italo-Palestinese.
  • Info e prenotazioni: www.amiciziaitalo-palestinese.org – www.affratellamento.it – fb:amiciziaitalopalestinesefi

Buongiorno Palestina 19

Buongiorno Palestina !
Il movimento di lotta nella Valle del Giordano contro la requisizione dell’acqua da parte israeliana, l’impedimento alla coltivazione dei prodotti palestinesi ed il loro commercio.

Intervista a Rashed Khudairy, coordinatore della Valle del Giordano e  Luisa Morgantini, Presidente di Assopacepalestina  dopo l’incontro con la Commissione VII Pace e Diritti, del Comune di Firenze.

23 novembre 2019 – Sala Firenze Capitale:  “ La R-esistenza non violenta palestinese nella Valle del Giordano”.  Una riflessione Condivisa.

Saluti: Luca Milani, Presidente del Consiglio comunale di Firenze.
Alessandro Martini, Assessore rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità.
Relatori: Rashed Khudairy, agricoltore, coordinatore Campagna Solidarietà Valle del Giordano.
Luisa Morgantini, Presidente di Assopacepalestina ex vicepresidente del Parlamento Europeo
Izzedin Elzir: U.CO.II
Coordina : Donatella Bianchi Presidente della Commissione VII Pace e Diritti