Buongiorno Palestina 50

LA SITUAZIONE DELLE ONG IN  PALESTINA:

Intervista a Gianni Toma, responsabile Medio Oriente presso COSPE ONLUS (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti).
Il COSPE è un’associazione privata, laica e senza scopo di lucro. Nasce nel 1983 e muove i primi passi in Africa, lavorando sull’antirazzismo, nelle scuole e con le associazioni di immigrati. Oggi il COSPE opera in 25 Paesi del mondo con circa 70 progetti.  Gianni Toma lavora nel settore della Cooperazione Internazionale dal 2000. E’ stato addetto stampa COSPE dal 2001 al 2006 e ha al suo attivo diverse pubblicazioni sui temi della cooperazione internazionale, dell’intercultura, dei diritti umani e delle libertà di espressione.
La Scuola COSPE nasce nel 2004 con l’obiettivo di proporre percorsi formativi che preparino a una carriera nella Cooperazione Internazionale ed il Non Profit. Oggi la Scuola ha il riconoscimento della Regione Toscana. Informazioni e approfondimenti sul sito: https://www.cospe.org/

Musica: Zade Dirani: “I nostri cuori battono ancora” Unicef 2017 – I Muvrini: “Ma soer musulmane” Album Luciole 2017 .

 

La radio al tempo del colera, diretta speciale mercoledì 25 Marzo

Diretta speciale di mercoledì 25 Marzo, quì l’audio completo:

Interventi:

Stefano Cecchi USB Firenze sullo sciopero generale:

Carolina Martelli, giurista, con un parere tecnico sugli ultimi decreti:

Emma Festini di Studenti di Sinistra parla della situazione nelle università:

Simone Pieranni, giornalista, con il quale mettiamo a confronto il sistema cinese (e come ha reagito all’emergenza) con quello occidentale:

Antonio, antropologo, sulla condizione dei braccianti negli insediamenti informali in Italia meridionale:

La radio al tempo del colera Speciale Carceri

La cosiddetta goccia che fa traboccare il vaso (già colmo da un pezzo!). Stiamo parlando della situazione dei detenuti nelle galere italiane che, sovraffollate e malsane, esplodono per la rabbia delle persone che li dentro ci abitano. Persone che si vedono private dei pochissimi diritti che ancora mantenevano a causa delle “misure di contenimento” che suonano ridicole se pensiamo al sovraffollamento e alle precarie condizioni igieniche che associazioni ed attivisti denunciano da decenni  È colpa del coronavirus? Solo di quello? Ci sono soluzioni?

L’assembleadi (R)esistenze si pone questi quesiti e approfondisce il tema intervistando Franco Corleone, ex garante dei detenuti in Toscana.

Sofia Ciuffoletti di Altro Diritto e garante dei detenuti del carcere di San Gimignano.

Giuseppe Caputo, ricercatore di Altro Diritto.

Stampa Rassegnata 096 10-16Feb

 

In questo “Pillolo”:

– Unifi taglia i salari e aumenta le tasse: La vertenza dei lavoratori dei servizi in appalto dell’Università di Firenze con Pegah del Collettivo di Scienze Politiche (dal min. 8 circa)  e  le prossime mobilitazioni in difesa del diritto allo studio con Flavia degli Studenti di Sinistra (dal min. 19 circa).

– P.za della Vittoria: le ragioni e la storia della difesa degli alberi con Elena del Liceo Dante dal (min. 40 Circa)

– No Aeroporto ! l’importante vittoria al Consiglio di Stato rafforza la lotta. Domenica 23 ore 10.00 tutt@ al Presidio No Inc-No Aero per pulire il parco della Piana e difendere il territorio.

 

 

la traPunta #3

Eventi in città 25/11 – 1/12 da lapunta.org

Approfondimenti:

  1. Presentazione di “Popolo chi? classi popolari, periferie e politiche in Italia” di Lorenzo Cini e Loris Caruso (ediesse 2019), CollPol, 27 novembre al plesso di Novoli.
  2. Reinventiamo Piazza Tasso, laboratorio urbanistico popolare nel Quartiere di San Frediano a cura di Laboratorio DiladdArno.

Niente mensa per gli studenti di Agraria.

Pranzo alle cascine martedì 5 Novembre organizzato dal collettivo di Agraria per denunciare la mancanza del servizio mensa: “Venerdì 11 ottobre il ristorante “Time Out” in via Paisiello, convenzionato con ARDSU per il servizio mensa, ha chiuso i battenti agli studenti, non avendo rinnovato la convenzione. Intanto il bando che scadeva a Luglio per l’anno corrente è a Continue reading

General Intellect e Salario Sociale

Iniziativa sui temi del General Intellect e del salario sociale, organizzata dal Collettivo Putilov e svoltasi il 10 maggio 2019 presso gli spazi della Polveriera SpazioComune.

Intervengono:

  • Domenico Moro (economista e sociologo) – L’attualità del marxismo
  • Ubaldo Fadini (Università di Firenze) – Il General Intellect
  • Massimo Grandi (Università di Firenze) – Il salario sociale