Stampa Rassegnata 104 13-19Apr

 

In questo “pillolo” :                        – w il 25 Aprile w la Resistenza: Anche in emergenza sanitaria piazze virtuali e passeggiate di quartiere per rendere omaggio ai partigiani di ieri e di oggi.

– Fase 2: Rossi vuole far tornare la Toscana a lavoro con una ordinanza che dovrebbe garantire la salute. Sulla distanza e la salute dei lavoratori Confindustria gioca picche.

– Regolamento Urbanistico a Firenze tra turistificazione e promesse di cambiamento. Un commento alle recenti dichiarazioni di Nardella con Antonio F. di Perunaltracittà (dal Min. 32.00 circa)

– Gabriele deve essere riassunto ! Gabriele racconta il  suo licenziamento dalla Coop ATI in appalto per Alia per aver denunciato la mancanza di sicurezza dei lavoratori della raccolta porta a porta in Mugello. ( dal min. 48.00 circa)

 

Diretta speciale 05/04/2020

Direttona ricca e lunga oggi su Radio Wombat. Gireremo per il mondo a vedere cosa succede in Rojava, in Turchia, in Portogallo, in Tunisia, e poi in Italia a Bologna e nella nostra Firenze. Toccheremo i soliti temi di attualità legati al Coronavirus e approfondimenti sulla situazione in Siria del Nord, sulle battaglie contro gli affitti, sui problemi dei senza-dimora. Parleremo con la Mezzaluna Curda, RiseUp4Rojava, Asia-USB, Link, Sarah Gainsfort, Insider, Fuoribinario. E sì, siccome ci mancavano, spazio anche ai vecchi Diaframma.

Firenze, via Baracca 48, sgomberato l’ennesimo stabile.

Basta sgomberi a Firenze.

Erano circa le 9 di stamani quando le forze dell’ordine hanno isolato via Baracca bloccando tutti gli accessi laterali. Nel mirino vi erano due occupazioni: lo stabile al numero 48 abitato da circa 12 nuclei familiari e lo spazio IAM dove vive da circa due anni una comunità di 50 persone, già sgomberati dalle occupazioni in via Luca Giordano il 12 Luglio 2017 e da via Spaventa nel novembre dello stesso anno, oltre che la palestra popolare autogestita Gogo Rigacci. Il civico 48 è stato svuotato dagli abitanti senza uso di violenza fisica ma con un ingente spiegamento di mezzi mentre davanti allo spazio IAM si è velocemente ritrovato un compatto presidio di militanti che ha scoraggiato l’azione delle guardie. Ancora una volta vediamo un’amministrazione che, al servizio di investitori palazzinari, mette in atto politiche di supporto temporanee di fronte ad una crisi abitativa sempre più grave, in una città svenduta al turismo di massa dove solo nell’ultimo anno il prezzo di un’affitto è aumentato del 15%, in linea con gli aumenti degli anni precedenti.

In risposta a tali azione si è svolta un’assemblea pubblica in strada per dire ancora una volta NO AGLI SGOMBERI, LA CASA È UN DIRITTO. Sono intervenuti gli occupanti dello stabile, IAM, CUA, CAS, Potere al Popolo, i militanti della palestra e militanti del movimento fiorentino.

la traPunta #3

Eventi in città 25/11 – 1/12 da lapunta.org

Approfondimenti:

  1. Presentazione di “Popolo chi? classi popolari, periferie e politiche in Italia” di Lorenzo Cini e Loris Caruso (ediesse 2019), CollPol, 27 novembre al plesso di Novoli.
  2. Reinventiamo Piazza Tasso, laboratorio urbanistico popolare nel Quartiere di San Frediano a cura di Laboratorio DiladdArno.

Stampa Rassegnata 085 11-17Nov

 

In questo “pillolo”: – Muore bruciata a 19 anni in psichiatria: sulla  morte di Elena a Bergamo le amare considerazioni sulla contenzione con il Collettivo Antonin Artaud     – Sul Ponte Vespucci per Idy contro ogni Fascismo e Razzismo. In presa diretta dal presidio con Lorenzo dal min 22.00 circa                               – Merci, Cemento, Grandi Opere. Disuguaglianze sociali e affari per pochi dietro la favola delle opportunità per tutti. Cosimo riassume 3 giorni di iniziative contro la Città-Merce dal min. 27.00 circa                                                                                                                       – L’Arno fa paura : sicurezza idraulica e cambiamento climatico sono la cornice sempre più stretta in cui non può entrare un nuovo aeroporto. Riflessioni con un occhio ai giornali ed uno alla Piana dal min 42.00 circa .     

Stampa Rassegnata 071 17-23Giu

In questo “Pillolo”:

– “Furia degli Architetti”: le associazioni di categoria appoggiano la giunta Nardella per ribaltare la sentenza del TAR che ha bocciato la variante al regolamento urbanistico per la trasformazione degli edifici storici. Retorica della crisi e “interesse generale” nascondono l’appropriazione privata della città e dello spazio urbano.   – Aeroporto, un passo indietro. Arriva  il decreto ministeriale che annulla la Conferenza dei Servizi. I padroni accusano ma non si scompongono, i No Aeroporto continuano nella difesa del territorio.                     – l’Agricoltura tra nocività, affari e abbandono dei territori; con Giovanni di Genuino Clandestino in presa diretta dalla Camminata No Aeroporto a SIgna sui Terreni minacciati da esproprio. Difendiamo il territorio per poterlo trasformare, dal basso ( dal min 34).   

 

 

Stampa Rassegnata 067 20-26Mag

In Questo “Pillolo” :

– Il Consiglio di Stato sospende la variante al Regolamento Urbanistico. Con Antonio F. per una sentenza importante (Min. 10.00 )                       – Il sonno della ragione il sessismo i manganelli. Livia di Non Una di Meno sulle violenze di Polizia al presidio di Salvini (min 22.00)                              – II° Sciopero Globale per il Clima: <<Non abbiamo più tempo, usiamolo per bloccare>> Le voci di Frydays For Future Firenze per raccontare la giornata  (min 34.00)                                                                                         – Solidarietà a Rosa Maria : Con Flavio dei Cobas sul presidio per la Libertà di Insegnamento, espressione e pensiero (min 49.00)   – al via il Calci dal basso: primi risultati e impressioni dalla cucina del Cecco Rivolta (min. 55)