Stampa Rassegnata 105 20-26Apr.

In questo “pillolo” :

– Fucili a Pompa e croci uncinate. Il neo-fascista perquisito a Campi B. alla vigilia del 25 Aprile.

– il 25 Aprile tra uso strumentale e memoria dal basso. La retorica della Ricostruzione prende il posto della Liberazione in un’ operazione utile alla Fase 2 dei poteri forti . Uno sguardo ai giornali.

– Scuola: tantissime incognite sulle possibilità di una vera ripresa che non interessa all’Italia che conta. Il punto di vista dei Cobas Scuola con Flavio (dal  min. 29.00 circa )

– Aeroporto di Firenze: politica e grandi imprese non mollano l’osso della crescita mentre voli e compagnie annunciano una crisi che non sembra passeggera.

Stampa Rassegnata 101 23-29Mar

 

In questo “pillolo”:                     – Inceneritore di Firenze: ancora una sentenza contro il progetto! Mentre aumentano gli studi che correlano Inquinamento Atmosferico e diffusione virale un altro passo indietro per la lobby degli inceneritoristi.

– Alla GKN di Campi licenziamenti a fabbrica chiusa. Dopo la lotta dei lavoratori per restare a casa arrivano le speculazioni aziendali. Le preoccupazioni sul costo della crisi con Dario e Barba del Collettivo di Fabbrica (dal Min. 12.00 circa)

– La Scuola ai tempi del Coronavirus. Tra  voglia di sopravvivere alla quarantena, rischi di controllo digitale e nuove forme di autoritarismo.  Il punto di vista dei Cobas della Scuola con Flavio (dal min. 25.00 circa)

Stampa Rassegnata 100 16-22Mar

In questo “pillolo”: – Emergenza Sanitaria e Crisi Ambientale sono connesse. << Non andrà tutto bene>> se non sapremo innescare il cambio radicale che occorre. L’intervento del Dott. G.L. Garetti a partire dal suo articolo https://www.perunaltracitta.org/2020/03/16/non-andra-tutto-bene/ che rimanda a questa intervista del dott. E. Burgio http://www.ondarossa.info/redazionali/2020/03/coronavirus-origini-effetti-e

– Lavoratori e Lavoratrici del Sociale a casa senza stipendio ? Le difficoltà di un settore quasi invisibile tra rischi per la salute, precarietà economiche e tentativi di organizzazione nazionale nonostante la “detenzione di massa”. Con Diego, Jacopo e Alba (dal min. 41.00 circa)