Diretta speciale del 03/05/2020

Puntatona domenicale su radio Wombat! Oggi un sacco di argomenti: dalla Tav Fiorentina alle carceri turche, dallo sciopero dei Riders alle lotte zapatiste; e poi ancora: Firenze Solidale, Festival di Letteratura Sociale, Casa Rossa Occupata, nuove radio autogestite, medici albanesi, extraterrestri, Kim Jong-Un e tanto altro!

Un sacco di canzonacce e, per finire, sorpresona: il teatro alla radio!

Stampa Rassegnata 079 23-29Set

In  questo “pillolo”

– I Media Main Stream gufano lo sciopero per il clima  del 27 Set. L’attacco di Nardella su La Nazione per demolire la vittoria popolare No Inceneritore                                            – Dietro le facili dichiarazioni di “sensibilità ambientale” la realtà resta fatta di Nocività e furto di democrazia – A Firenzuola l’ampliamento della Discarica del Pago con Mariagrazia del Comitato (dal min 28.00)   

– A Baciacavallo Prato-sud l’autorizzazione per la costruzione dell’Inceneritore di GIDA SPA con Francesco del Comitato (dal min 37.00)

 

Stampa Rassegnata 078 16-22 Set.

-Licenziamenti,precarietà e autoritarismo padronale.Sui posti di lavoro aumentano oppressione e sfruttamento. Giovedi 26 Settembre ore 17.30 al circolo le Porte Nuove l’assemblea del sindacalismo di base per rovesciare la situazione presentata da due compagni dei Cobas                                                                                                           – La lotta delle lavoratrici del Bar D14 del Polo di Novoli con una compagna del Collettivo Politico di Scienze Politiche                                                                                – Nardella chiede soldi al Governo per Tram, Aeroporto e Tav; la ministra de Micheli risponde.

Stampa Rassegnata 077 9-15Set.

In questo”pillolo”:                                                                                                               – Omicidio di Idy: una condanna a 30 anni.  Altrochè incapacità di intendere.

– Viale Corsica contro il taglio degli alberi e la mediatizzazione di un rinvio a giudizio

– Nuova Coop a Campi Bisenzio la narrazione green non basta a coprire speculazione      e impatto ambientale

– “Empori fai da noi”:anche a San Donnino la sharing-fuffa sponsorizzata Leroy Merlin

– Firenze 2032:ultima trovata per spingere tav e aeroporto.

Stampa Rassegnata 076 2-8 Set

In questo Pillolo:                                     – Impressioni di Settembre: Firenze dopo la pausa Agostana con nuovo governo e vecchi problemi                     – Vogliamo Grandi Opere! riparte il pressing dei Padroni sul nuovo impasto Giallo-Rosso                            – (spot)  venerdi 13 al Presidio No inc No aero presentazione del libro “Legami di Ferro”                                   – Alberi di tutto il mondo unitevi! : (dal min. 28)  interventi degli attivisti di P.za Vittoria impegnati nella difesa dei Pini e di Fridays for Future sul presidio in difesa della foresta Amazzonica.

Turistificazione a Firenze: nodo SET Firenze si presenta.

“A Firenze e in Toscana il turismo globale si presenta come monocultura industriale, estrattivista e colonialista. Un’industria pesante che, in città e territori in piena recessione economica, crea dipendenza vitale, ma che, esportando i capitali, impoverisce – anche economicamente – le città d’arte”. SET Firenze si presenta alla città:

introduzione al manifesto SET firenze a cura di Ilaria Agostini, laboratorio politico perUnaltracittà.

Roberto Budini Gattai (laboratorio politico perUnaltracittà) racconta le esperienze della rete set in Italia ed in Europa.

Antonio Fiorentino (laboratorio politico perUnaltracittà) illustra i risultati della ricerca sui nuovi padroni della città turistificata.

l’assemblea dei cardatori illustra alcune pratiche di resistenza alla turistificazione.

Turistificazione della parte nord-ovest della città e nella piana, a cura di CSA Next Emerson.
Estrattivismo e turistificazione delle campagne, a cura della comunità di resistenza contadina Jerome Laronze.
LaPolveriera SpazioComune sul ruolo degli spazi sociali nel tessuto urbano fiorentino.
Mondeggi Bene Comune verso l’asta del 1 marzo.
I cambiamenti della città appena fuori dal centro, tra grandi opere e riqualificazione a cura dell’occupazione Corsica81.
Turistificazione e grandi opere, la piana nella stretta della turistificazione, con l’assemblea per la piana contro le nocività.
Tiziano Cardosi (no Tav Firenze) sulle grandi opere fiorentine.
Congresso SET 1,2,3 Marzo 2019 a Firenze.
Dibattito aperto.

Stampa Rassegnata 051 21-27Gen

In questo “pillolo”:

Tram a Firenze: Nardella vuole una nuova linea Libertà-Bagno a Ripoli. Manca ogni Valutazione di Impatto Ambientale ed ogni onesta verifica delle linee già esistenti. Costi stellari e rigidità dei percorsi non risolvono il traffico. Ne abbiamo parlato con Alberto Ziparo dell’ Università di Firenze da anni impegnato sulla mobilità cittadina a partire dalla critica del passante TAV

Stampa Rassegnata 041 29Ott-4Nov

In questo Pillolo:
– Taser a Sollicciano: lo chiede il Sappe strumentalizzando una situazione drammatica di abusi e assenza di diritti minimi.
– Prima Guerra Mondiale: canzoni contro il massacro proletario per la ricorrenza del 4Novembre.
– Danni in Agricoltura: il cambiamento climatico bussa alle porte dei sordi che vagheggiano di crescita infinita.
– Vigili Sponsorizzati: nuove frontiere dell’ordine pubblico e nuove opportunità per i ggggiovani.