La Cina? Non è poi così vicina!

La Cina sembra aver superato l’emergenza coronavirus grazie a forti misure securitarie e al quasi immediato blocco della produzione nelle zone ritenute epicentri dell’epidemia: ad oggi non si registrano più contagi e la situazione stà tornando lentamente alla normalità. I paesi occidentali intanto imitano il modello cinese militarizzando come non si vedeva da decenni ma piegandosi al volere degli industriali, lasciando che centinaia di migliaia di persone si spostino per svolgere lavori non essenziali.

Ha senso tutto questo? Realmente possiamo rifarci al “modello cinese” per fronteggiare un’emergenza tale? Ne parliamo con Simone Pieranni, giornalista e corrispondente di China Files:

Fonti:

Cina e coronavirus, l’anima taoista e l’abito confuciano

La prima emergenza sanitaria nell’epoca dell’Intelligenza artificiale

La radio al tempo del colera, diretta speciale mercoledì 25 Marzo

Diretta speciale di mercoledì 25 Marzo, quì l’audio completo:

Interventi:

Stefano Cecchi USB Firenze sullo sciopero generale:

Carolina Martelli, giurista, con un parere tecnico sugli ultimi decreti:

Emma Festini di Studenti di Sinistra parla della situazione nelle università:

Simone Pieranni, giornalista, con il quale mettiamo a confronto il sistema cinese (e come ha reagito all’emergenza) con quello occidentale:

Antonio, antropologo, sulla condizione dei braccianti negli insediamenti informali in Italia meridionale:

La radio al tempo del colera – Diretta domenica 22 Marzo

Mentre il Palazzo si piega al volere degli industriali emanando un DPCM che mette in pericolo di vita un’intera nazione i lavoratori si preparano ad incrociare le braccia. Il potere dimostra ancora una volta di non avere coscienza del suo operato e la palla passa a chi si sporca le mani tutti i giorni nelle fabbriche: sciopero generale mercoledì 25 Marzo, stiamo a casa  e si badi bene, le nostre case non sono le vosre industrie.

Cerchiamo di approfondire alcune delle questioni che hanno influito nella nascita e propagazione del Covid-19 a partire da Wuhan (tutto il mondo è paese) per arrivare a quanto succede oggi a Firrenze.

Diretta completa:

– Lettura DPCM 22 Marzo 2020

– Contributo di Radio Ondarossa, intervista ad un compagno di Bergamo che aggiorna sulla tragica situazione della provincia italiana più colpita dall’epidemia:

– Intervento di Stefano Cecchi di USB Firenze sulla situazione lavorativa nell’area fiorentina:

– Intervento di Gianluca Garetti, Medicina Democratica che mette in luce la correlazione tra epidemie ed aree altamente inquinate/industrializzate: Fonti:https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=9427 https://pungolorosso.wordpress.com/2020/03/12/contagio-sociale-guerra-di-classe-micro-biologica-in-cina/

– Intervento di Dmitrij Palagi, consigliere comunale SPC, sulle ordinanze emesse dall’amministrazione fiorentina tra securitarismo e misera retorica: Per approfondire: https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/la-viralita-del-decoro/ https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/la-viralita-del-decoro-2/ https://www.china-files.com/la-prima-emergenza-sanitaria-nellepoca-dellintelligenza-artificiale/ https://www.china-files.com/cina-e-coronavirus-lanima-taoista-e-labito-confuciano/

 

Diretta speciale sabato 14 Marzo 2020

La radio al tempo del colera, diretta speciale (audio completo).

L’intervento di R/Esistenze Firenze:

L’intervento dell’occupazione Via del Leone, San Frediano, Firenze:

Fonti:

– https://ilmanifesto.it/lo-stato-deccezione-provocato-da-unemergenza-immotivata/

– https://jacobinitalia.it/lemergenza-per-decreto/?fbclid=IwAR1tZTOmRV6H_nzCHD8XAoYWOYJjdbBapRgt5pDkSrZCvbFKNAmCBtDrmOo

– https://www.romolocapuano.com/sociologia-del-coronavirus/

– Il metodo cinese, articolo, Internazionale 1348, pag 24-26

– La privacy o la vita, articolo, Internazionale 1349, pag 26-27

Presidio Migranti

Davanti alla Prefettura di Firenze in Via Cavour:

78° settimana

  • Le voci al presidio per i migranti. Ogni giovedi dalle 13 alle 15 davanti alla prefettura “Umani per Resistere” e “Comunità delle Piagge” : passateci anche voi, grazie.

Passaggi a Nord-Ovest – Puntata 57 – 20 05 19

Passaggi a Nord-Ovest. Puntata 57. Seconda parte dell’intervista a Maria, lavoratrice della Sanità a Careggi.Parliamo dei piccoli ospedali regionali, del Contratto Nazionale di Lavoro e della difficoltà di fruizione dei servizi da parte di utenti e familiari.      Gli orari di Passaggi a N-O sono:  Lun h 13.00, Mar 15.30, Mer 18.00 Ven 14.30

Passaggi a Nord-Ovest – Puntata 56 – 13 05 19

Passaggi a Nord-Ovest. Trasmissione 56. In questa puntata un’intervista a Maria, lavoratrice della Sanità all’Azienda Ospedaliera di Careggi. Con lei parliamo dei problemi derivanti dalle continue ristrutturazioni e che riguardano sia lavoratori e lavoratrici sia i/le pazienti.