Diretta del 3 Giugno 2020

Diretta completa:

Collegamento dagli Stati Uniti con Belka e Strelka:

Intervista ad Antonio Fiorentino sul patrimonio immobiliare pistoiese:

Braccianti in Italia: una sanatoria non basta!

Il settore agro-alimentare rischia di rimanere senza lavoratori per le raccolte estive, mettendo a repentaglio l’approvvigionamento della grande distribuzione che, ora più di prima, vede i fatturati lievitare. Intanto gli insediamenti informali del sud Italia rischiano di diventare dei veri e propri focolai per la diffusione di MERS.Cov-2 a causa di una situazione che da anni viene affrontata con la sola repressione ma non risolvibile con una semplice sanatoria che andrebbe a incidere solo su uno dei fattori di precarietà dei lavoratori migranti. Ne parliamo con Alessandro Verona, medico di INTERSOS che da due anni porta assistenza sanitaria nei ghetti di Puglia, Calabria e Lazio. Appelli per la regolarizzazione dei migranti in Italia:

– appello promosso dalla campagna “Ero straniero” 

appello promosso dalla campagna “Sono qui- Sanatoria subito”

vari appelli e documenti riguardanti gli emendamenti al decreto-legge Cura Italia includono anche la richiesta di regolarizzazione, ad es. il documento promosso da ASGI

 

La radio al tempo del colera. Diretta speciale 15 Aprile 2020

Cento anni esatti dalla rapina che vide erroneamente e volontariamente giustiziati due anarchici italiani, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. Ma non è questo il tema della diretta che cerca invece di approfondire la questione della carenza di braccianti che rischia di non assicurare i pasti sulle tavole degli italiani e svariati quattrini nelle tasche dei signori della GDO. Collegamenti con la Puglia dello sfruttamento e della precarietà assoluta grazie alle voci di Raffaele Falcone (FLAI CGIL) e Alessandro Verona, medico di INTERSOS.