Stampa Rassegnata 074 8-14Lug.

In questo “pillolo”:                                                                                                                                                                                           – Rifiuti a Firenze: la “rivoluzione smart”  annunciata da Rossi&Nardella ripropone vecchi problemi. Alcune considerazioni a caldo.                                   – Piazza della Vittoria: la resistenza urbana degli abitanti al taglio degli alberi continua col presidio a oltranza. Le ragioni di questa lotta con Deanna dell’Associazione p.Za Vittoria (dal min 13.00)                                                 – Tram a Sesto: Sindaci e Rettore ne annunciano l’arrivo al Polo Universitario di Sesto. A chi serve davvero ?  Luci ed ombre di una mobilità metropolitana tanto costosa quanto lontana dai bisogni dell’utenza con Matteo e Francesco del Collettivo di Scienze del Polo impegnati in una inchiesta sociale su questi temi (dal min 28.00) 

Stampa Rassegnata 036 17-23Set.

In questo “Pillolo”:                                  – Contro l’Inceneritore di Scarlino per un Piano dei Rifuti Regionale senza nocività: Mercoledi 26 ore 9.00 presidio alla Regione Via Cavour ( IMPORTANTE Cambio per uno slittamento di odg del Consiglio Regionale nel parlato è martedi 25 ma è sbagliato…)
-Affittare Firenze: Netflix prende moltissimo e lascia solo ai privati.
– Al Poderaccio è gara tra suprematisti di destra e sinistra: chi sgombera di più vince!
– Alla Seves di Castello niente case ma produzioni di Lusso
– Ponte di mezzo: il “Melting pot” da campagna elettorale è targato PD
– “Disagi da cantieri” ? Firenze il comune ti paga…ma solo se sei un commerciante”, i 2,5Milioni di sconti TARI per il Tram.