Radio Contado 80

Radio Contado, in diretta da Frittole:

La città raccoglie ciò che semina

Intro e saluti
Bombino – Imajghane
Lettura del comunicato di Mondeggi Bene Comune
Noah Howard – The Black Ark
Lettura del comunicato della Comunità di Resistenza Jerome Laronze
C.S.I. – A tratti
Diretta dal campo con la Grebana e altre raccoglitrici di olive
Reverboy – Surfing in Space
Considerazioni sui comunicati letti in precedenza
Penny Orchids – One More Drink
Telefonata con Tiziana sull’olio e la raccolta
Grebana – Castagne e cioccolato
Meganoidi – Zeta reticoli
Lettura di “Firenze: Un grido senza parole” da InfoAut
The Zen Circus – Ilenia
Collegamento con Virginia dal presidio di Piazza dell’unità
Gigi Proietti – Er tranquillante nostro
Rassegna eventi e saluti
The Avener – Fade out lines

radio contado #79

Radio Contado, in diretta da Frittole:

 

 

Nuovo PACco per l’agricoltura in arrivo dall’Europa

 

 

Intro e saluti
Bob Marley – Get up stand up
Telefonata a Bepi sulla raccolta delle olive
Jacopo Martini – Pantuf
Il Ruvido legge: José Saramago – memoriale dal convento
Discussione sulla votazione del parlamento europeo sulla nuova PAC
Area – Gioia e Rivoluzione
Lettera ai contadini sulla povertà e la pace di Giono – terza parte
Commenti vari
George Brassens – le petit cheval
Telefonata a Roberto del coordinamento della campagna per l’agricoltura contadina
Frankie Hi Nrg – Quelli che benpensano
Il Grigio legge: Nietzsche – così parlò Zarathustra e Rousseau – Origine della disuguaglianza
Stromae – Carmen

Buongiorno Palestina 55

Mondo Giovani: Nablus, Alessandra e la sua esperienza

Alessandra Gola è una giovane architetta e ricercatrice dell’ Università di Lovanio in Belgio. Alessandra è stata co-fondatrice del progetto Yalla Project e vive e lavora in Palestina  dal 2009.

Il Progetto Yalla,( مشروع يالا)  è un’impresa collettiva con una forte vocazione sociale. In un contesto  difficile per l’ingerenza dell’occupazione israeliana, il progetto si è indirizzato alla creazione di relazioni tra gli spazi costruiti, la cultura e la vita quotidiana associandoli ad un  businnes di sostentamento delle iniziative economiche locali. Si sviluppa in quattro sottoprogetti:  Laboratorio di Ricerca, Cafè sociale, una Guest House, Turismo Culturale  & Intrattenimento educativo.  Il link: https://www.theyallaproject.com/

Notizie da Firenze: Camilo della comunità cilena fiorentina esulta per la  vittoria per l’abrogazione della costituzione di Pinochet in Bolivia: vittoria del MAS (Movimiento al Socialismo), formazione di sinistra. Domenica prossima si replica in Cile:  “Hasta la Victoria siempre !“. In Consiglio Comunale: il consigliere Coccollini della Lega ha proposto una mozione che in sostanza chiede di equiparare antisionismo con antisemitismo motivandola “ a fronte di atti di ispirazione antisemita più volte ripetutisi nella Regione e nella città di Firenze”. Israele attraverso i suoi agenti, torna alla carica: filo-israeliani e destra fascistoide uniti.

Razzismo: Un cartello all’esterno dell’insediamento di Yitzhar avverte gli arabi di non entrare: “Questa strada conduce alla comunità di Yitzhar – L’ingresso per gli arabi è pericoloso.”

 

Musica:Iran”, dall’album Middle Eastern di Mehdi Rajabian“Hopeless Town” di Rasha Nahas e Neomi  Zahor  del gruppoThe HEARTBEAT – “Hasta Siempre”: De Los Comanches dall’ album Discos Esmeral.

Radio Contado #7

Ottava puntata di Radio Contado, in diretta da Frittole:

Commemorazioni non istituzionali e olivicoltori resistenti

 

 

 

 

 

 

  • Introduzione temi della trasmissione e ospiti
  • Wu Ming Contingent: L’invisibile ovunque
  • Conversazione sul centenario della fine della I Guerra Mondiale
  • Wu Ming Contingent: Ma che licenza
  • Minima Ruralia – Una breve storia del fascismo (e dell’agricoltura) parte 1: chiacchierata con Angelo Bitti
  • Giorgio Canali e Rossofuoco: questa è una canzone d’amore
  • Collegamento con Camicia: oliology ’70/’80
  • Il Parto Delle Nuvole Pesanti: Roccu o Stortu
  • Diretta dal campo: collegamento con Dino il contadino
  • Conversazione su olive e olio con i nostri ospiti Bepi Manin e Marina
  • Paolo Conte: Questa sporca Vita
  • Voci della comunità: Bepi Manin e Marina
  • Gianfranco Manfredi: Ma non è una malattia
  • Eventi della settimana