Stampa Rassegnata 113 22-28Giu

 

In questo “pillolo”                         – Fiorino d’oro alla Sanità: Nardella e il PD premiano il Direttore AUSL Morello Marchese, un alfiere dei tagli e dell’autoritarismo aziendale.

– Non Una Di Meno torna in Piazza contro la Violenza e il Patriarcato: con Alba dal min 14.00 circa

– A testa alta contro fascisti e tribunali: riflessioni sulle condanne dopo il corteo in solidarietà con Nicco dal min 24.00 circa

– Gli Studenti riaprono l’Università con spazi e Aule Autogestite; il rettore fa spallucce… le voci del Colpol e del Collettivo Krisis dal min. 38.00 circa

– GLS: Cronaca di una importante  vittoria operaia nella giungla della logistica. Con Luca del Si cobas dal min 46.00 circa    

Diretta del 7.6.20

Radio Wombat scopre talenti.

Dopo le mirabolanti rassegne stampa del Professor Probo, dopo le galattiche esplorazioni del Maestro Ottany, oggi è stato ospite a questi microfoni il Giovane Di Fabrizio, un giovane (chi l’avrebbe detto?!) cantautore che ha suonato in diretta alcuni suoi pezzi e assieme al Maestro Ottany ci ha fatto sentire la loro “musica per orchestra aliena”.
Ah, sì, a commentare qui accanto non è mancato, nemmeno stavolta, Antonio Probo.
Quindi una deriva molto seria per la diretta domenicale, che tuttavia non manca di informare con notizie dal mondo dei piccioni pakistani, di Al Bano e del nostro pocoamato sindaco.

Non si danno rimborsi, non si fanno prigionieri.

Stampa Rassegnata 109 25-31Mag

      

In questo “pillolo”:                                               – Nuovo Stadio a Campi Vs. nuovo Aeroporto: una lotta senza vincenti tra interessi diversi e uguali affarismi anti-popolari.

-Scuola: Il Ministero prende la strada opposta a quella che si dovrebbe. Con Flavio dei Cobas scuola dal min. 31.00 circa

-Sotto le Mascherine tricolori  la solita merda vecchia. Con Firenze Antifascista dal min. 49.00 circa  per lanciare il presidio di Sabato 6 Giugno in p.Za Repubblica   

Stampa Rassegnata 106 27Apr-3Mag

In questo “pillolo” :                                           – “Fase 2” e “Ripartenza” : di fronte alla prospettiva di rimettere in produzione 800Mila lavoratori e lavoratrici anche sulla cronaca locale domina il dubbio e il senso di spaesamento; e i figli ? e la mobilità ? e il rischio contagio ?

– “La magia dei bambini”… sanno scomparire quando danno fastidio e gli basta un disegno per rassicurare i negozianti. Polemiche al margine di un articolo di cronaca.

– Ripartenza ? si ma…non c’è posto per tutti sulla mobilità urbana privatizzata.  Con Ale dei Cobas Ataf dal min. 36.00 circa

– Peretola riapre; un aeroporto vuoto per dare un segnale politico agli investitori e rassicurare la upper class.

Diretta speciale del 03/05/2020

Puntatona domenicale su radio Wombat! Oggi un sacco di argomenti: dalla Tav Fiorentina alle carceri turche, dallo sciopero dei Riders alle lotte zapatiste; e poi ancora: Firenze Solidale, Festival di Letteratura Sociale, Casa Rossa Occupata, nuove radio autogestite, medici albanesi, extraterrestri, Kim Jong-Un e tanto altro!

Un sacco di canzonacce e, per finire, sorpresona: il teatro alla radio!

Stampa Rassegnata 105 20-26Apr.

In questo “pillolo” :

– Fucili a Pompa e croci uncinate. Il neo-fascista perquisito a Campi B. alla vigilia del 25 Aprile.

– il 25 Aprile tra uso strumentale e memoria dal basso. La retorica della Ricostruzione prende il posto della Liberazione in un’ operazione utile alla Fase 2 dei poteri forti . Uno sguardo ai giornali.

– Scuola: tantissime incognite sulle possibilità di una vera ripresa che non interessa all’Italia che conta. Il punto di vista dei Cobas Scuola con Flavio (dal  min. 29.00 circa )

– Aeroporto di Firenze: politica e grandi imprese non mollano l’osso della crescita mentre voli e compagnie annunciano una crisi che non sembra passeggera.

Stampa Rassegnata 103 6-12 Apr.

In questo “Pillolo”:      – Firenze: Come sarà ? Molte le dichiarazioni del Sindaco Nardella su quello che sta cambiando in città e nel mondo con l’emergenza sanitaria. Una lettura diffidente tra aspettative legittime e preoccupazioni giustificate.

– Residenze e Case dello Studente: quarantena e sospensione didattica diventano una situazione kafkiana per gli universitari in città. Con Alex dello studentato autogestito PDM  (dal min. 38 circa)

– Si prepara la “Fase 2” ? Molti dubbi sulle pressioni confindustriali a “riaprire tutto” mentre aumenta la consapevolezza che “l’Italia chiusa” è stato ed è solo un mito. Le aziende che non si sono mai fermate eludendo i vecchi criteri non rispetteranno i nuovi.

La politica fiorentina al tempo del coronavirus

Lo stato d’emergenza giustifica ordinanze e provvedimenti che, nonostante le dubbie motivazioni, limitano fortemente la libertà di movimento e di espressione. Questo succede tanto nelle strade e nelle piazzi quanto nei luoghi dove queste decisioni vengono prese, azzerando il dibattito politico e la possibilità di un ragionamento critico. Ne parliamo con Dmitrij Palagi, cosigliere comunale d”opposizione, che mette in luce una situazione dal profilo a dir poco preoccupante.