Tonight (A)Live Podcast #71: Faust

Settantunesimo podcast per Tonight (A)Live della trasmissione andata in onda Sabato 20 Giugno 2020.

Ritorno nella Germania del rock sperimentale degli inizi degli anni 70. In quel calderone di avanguardie ci fu un gruppo che più di tutti si ispirava alle intuizioni di Frank Zappa e Velvet Underground,collaborando anche con il Theatre of Ethernal Music di Tony Conrad. Pagheranno a caro prezzo in senso di visibilità la loro scelta artistica senza compromessi commerciali. La parabola di uno dei gruppi ingiustamente meno celebrati del Krautrock: i Faust!

Scaletta:

  • So Far (Sigla)
  • Why Don’t You Eat Carrots?
  • Miss Fortune
  • I’ve Got My Car and My TV
  • Mamie is Blue
  • Flashback Caruso
  • Chére Chambre
  • Tony Conrad & Faust – The Pyre of Angus Was in Kathmandu
  • Giggly Smile
  • Krautrock
  • Eröberung der Stille, Teil II
  • Hurricane (Live in London)
  • Faust Vs Dälek – T-Electronique

A martedì ore 21.30 e a Giovedì ore 23 per le repliche integrali della trasmissione

WOMBAT!

Sessioni Notturne – puntata del 17/06/2020

Nuova settimana, nuova puntata! Questa volta abbiamo deciso di farvi scoprire come si può scegliere di non rappare su dei beat di tutto rispetto, realizzati da producer…di tutto rispetto! 🙂
– Ci scusiamo per la puntata breve anche questa volta, ma abbiamo più problemi che tracce da proporvi –

 

Scaletta:

  1. Dutch – 2,000 Leagues Under My Keyboard — (prod. Stoupe)
  2. Erykah Badu – Umm Hmm — (prod. Madlib)
  3. Amerigo Gazaway & Xiomara – You Don’t Know Jack, Pt. II
  4. L’Orange – Femme Fatale (ft. Erica Lane)
  5. Destiny’s Child – Girl — (prod. 9th Wonder)
  6. Tom Misch & Yussef Dayes – Festival
  7. Apollo Brown & Che’Noir – ’94
  8. Milano Costantine – Winston Wolf (ft. Smoke DZA)
  9. Electro Deluxe – Let It Fly — (prod. 20syl)

Sessioni Notturne – puntata del 10/06/2020

Siamo tornati! Dopo la quarantena, dopo un pò di silenzio e dopo aver ascoltato nuovi dischi per voi (e per noi) eccoci di nuovo qui! Puntata breve ma intensa 🙂

 

Scaletta:

  1. Run The Jewels – Yankee And The Brave
  2. Gorilla Twins – Shootout At The Cyclone (ft. Lord Goat)
  3. Concrete Click – Can’t Do It
  4. Doughtboy – Noah’s Ark (ft. Ash Bash the Rapper, Yoshi Vintage)
  5. Sticky Fingaz – I Can’t Breathe (ft. Samuel L. Jackson, Krs-One, Talib Kweli, Mad Lion, Brother J)
  6. Pharoahe Monch x Styles P – Same Shit Different Toilet
  7. Freddie Gibbs and The Alchemist – Something to Rap About (feat. Tyler, The Creator)
  8. Astro Vandalist – Make Way (ft. Recognize Ali)
  9. Slik Jack – Bad Moon Rise
  10. Hus Kingpin – A King’s Muse
  11. Johnny Marsiglia – 64 Bars

Tonight (A)Live Podcast #70: Alonzo “Lonnie” Johnson

Podcast numero settanta per Tonight (A)Live della trasmissione andata in onda Sabato 6 Giugno 2020.

Ripercorrere la storia di Alonzo Johnson detto “Lonnie” è un pò come ripercorrere la storia della musica Afroamericana del ‘900: La nascita nei quartieri poveri di New Orleans; L’apprendistato nei locali a luci rosse di Storyville e sui battelli che percorrevano il Mississippi. L’affermazione nei teatri itineranti del Vaudeville. Infine la definitiva consacrazione con la chiamata nelle famose orchestre di Louis Armstrong e Duke Ellington. Una carriera solistica che ha ripercorso e incrociato insieme Ragtime,Jazz e Blues fino all’avvento dell’elettrificazione e dell’ingresso nelle classifiche. E non solo….

Scaletta:

  • Lonnie Johnson & Blind Willie Dunn – Hot Fingers (Sigla)
  • Lonnie Johnson – Lonsome Jail Blues
  • Lonnie Johnson – 6/88 Glide
  • Victoria Spivey & Lonnie Johnson – Dope Head Blues
  • Louis Armstrong’s Hot Five with Lonnie Johnson – Savoy Blues
  • Louis Armstrong’s Hot Five with Lonnie Johnson – Hotter Than That
  • Lonnie Johnson & Duke Ellington Orchestra – Misty Mornin’
  • Lonnie Johnson & Duke Elligton Orchestra – Hot and Bothered
  • Lonnie Johnson & Eddie Lang Guitar Duo – Two Tone Stomp
  • The Blind Willie Dunn’s Gin Bottle Four – Blue Blood Blues
  • Lonnie Johnson & Blind Willie Dunn – Jet Black Blues
  • Lonnie Johnson – Racketeers Blues
  • Lonnie Johnson – Hard Times Ain’t Go Nowhere
  • Lonnie Johnson – He’s a Jelly Roll Baker
  • Lonnie Johnson – Tomorrow Night
  • Lonnie Johnson – Confused
  • Lonnie Johnson & “Tiny” Bradshaw Orchestra – Seven Long Days
  • Lonnie Johnson – It Was All in Vain
  • Victoria Spivey,Lonnie Johnson & Sonny Boy Williamson II – Black Snake
  • Muddy Waters,Sonny Boy Williamson II,Memphis Slim,Willie Dixon,Lonnie Johnson,Victoria Spivey,Big Joe Williams & Otis Spann – Bye Bye Blues

 

A Martedì ore 21.30 e a Giovedì ore 23 per le repliche integrali della trasmissione

WOMBAT!

8Hertz – Drums – Podcast della Puntata del 28/05/2020



:avete ascoltato/ascolterete:

– Bestie Boys – Sabrosa
– Gene Koshinski – Dance of the Drums
– Old Time Relijun – Mystery language
– Chris Corsano – Famously Short Arms
– KRS ONE – Sound of Da Police
– Alexej Gerassimez – Asventuras for Snare Drum
– Surgical Beat Bros – Robo Wet Love
– DJ Spooky – Quilombo Ex Optico
– Tricky – The Moment I Feared
– Moondog – Drum Suite
– Han Bennink – The Havana Dance Band
– Jane’s Addiction – Of Course

Tonight (A)Live Podcast #69: Meat Puppets

Sessantanovesimo podcast per Tonight (A)Live della trasmissione andata in onda il Sabato 30 Maggio 2020.

L’onda lunga dell’Hardcore Punk della costa ovest degli USA arrivò anche sotto il caldo sole del Texas. Mutando nel deserto fino a trasformarsi; germinando e rendendo famoso il Grunge di Seattle. Ma la sua evoluzione non si fermò….

Su Radio Wombat la storia dei Meat Puppets!

Scaletta:

  • Buckethead (Sigla)
  • Walking Boss
  • New Gods
  • Lost
  • Plateau
  • Animal Kingdom
  • Swimming Grounds
  • Too Real
  • Up in the Sun
  • I’m a Machine
  • Sexy Music
  • Automatic Mojo
  • Attacked by Monsters
  • Flaming Heart
  • Lake of Fire
  • Take Off Your Clothes
  • Armed and Stupid

 

A Martedì ore 21 30 e a Giovedì ore 23 per la replica integrale della trasmissione

WOMBAT!

8Hertz :::Fork::: Podcast della puntata del 22/05/2020


Avete ascoltato/ascolterete:

– Current 93 – Misery Farm
– Lera Lynn – Lately
– Queens of the Stone Age – You Got A Killer Scene There, Man…
– Earth – Land of Some Other Order
– Alice In Chains – I Stay Away
– Okkervil River – Red
– PJ Harvey – The Dancer
– Nick Cave & The Bad Seeds – O CHildren
– The Blues Brothers – Riot in Cell Block Number Nine
– Tricky – Puppy Toy
– Mark Lanegan Band – St Louis Elegy
– Bonnie ‘Prince’ Billy – I See a Darkness

8Hertz presenta: Villa Parsec Sound Club Live Mix. Podcast della puntata del 7/5/2020


Tornano i Villa Parsec Sound Club nelle spirali radiofone del Wombato
Villa Parsec Sound Club sono LaCame e THX.
Potete ascoltarvi tutti i loro podcast sulla pagina di mixcloud: www.mixcloud.com/villaparsecsoundclub/

“In genere usiamo dischi in vinile, a volte anche dei CD.
I disegni delle copertine dei vari podcast sono opera de LaCame solitamente, a parte qualche eccezione che conferma la regola.
Questo è il nostro primo mixato registrato insieme dopo la quarantena.
Ci abbiamo messo dentro tutte quelle tracce che avevamo voglia di suonare da un po’ di tempo, quindi è denso di sentimento. Le atmosfere dark rispecchiano l’esperienza di interminabile crepuscolo di questo strano periodo di distanziamento.
Avevamo degli arretrati belli corposi da mixare.
Speriamo di tornare presto a suonare davanti a un pubblico”.

Qui sotto c’è il link alla pagina della rubrica Villa Parsec Sound Club sul sito del collettivo Mammaiuto dove potete vedere anche i video time-lapse dei disegni delle copertine :fatte da LaCame:
www.mammaiuto.it/category/soundclub/