Diretta dal Mercato di Pontassieve – Val di Sieve in Transizione

Bellissimo pomeriggio in compagnia del mercato contadino di Valdisieve in Transizione, ogni giovedi’ dalle 15 alle 19.30 in Piazza XIV Martiri di Pontassieve.

Tra il trambusto di piazza, abbiamo chiacchierato con alcune realtà presenti, tra cui il Comitato per la Tutela dei Crinali Mugellani (https://crinaliliberi.org/).

In conclusione abbiamo trasmesso in diretta i canti e le musiche de La Leggera.

Alla prossima!

 

Radio Contado#69

in diretta da Frittole

 

 

 

 

 

 

dal Brasile al Mugello continua il movimento

  • Intro e saluti con grandi ritorni
  • Takagi e Ketra- L’esercito del Selfie
  • Riapre il mercato in Piazza Tasso: ne parliamo con Luca
  • Elis Regina-Agua de Março
  • Collegamento con Marco dell’associazione Amigos MST
  • Ey Macalena-Samba do Brasil
  • Commenti e nuovi spunti su possibili approfondimenti
  • Caparezza-Ti fa stare bene
  • Collegamento con il Grigio e letture tratte da “lettera ad una professoressa” di Don Milani
  • Daniele Silvestri- A me ricordi il mare
  • Collegamento con Dino il contadino
  • Rino Gaetano-Sfiorivano le viole
  • Saluti e prossimi appuntamenti
  • Adriano Pappalardo-Ricominciamo

Fuoco alle Polveri 99

L’ultima eccezionale puntata di fuoco alle Polveri in diretta da Vaiano. Non mancano vecchie glorie dei microfoni wombati!

Ci sentiamo per la centesima…

PNO Stampa rassegnata 07 – 9-18 febbraio

Podcast settima trasmissione di Stampa rassegnata. In questa puntata:                                                – Ai padroni non piace e nessuno fiata: in 100 per il NO alla discarica di Firenzuola
– Appennini, piane, coste. Il 25Feb. si incontrano le lotte sul ciclo dei rifiuti
– Ingiustizie a pedali: I Big player del Bike sharing e gli spregi ai ciclisti utilitari
– Sant’Anna di Stazzema
– Le “Fireside Chats” di Renzi tra vendite a domicilio e militanza antifascista
– Babbo Natale i pacchi, la Befana le calze, Minniti gli sbirri. Porta ciò che vorresti trovare
– “Anche i ricchi piangono”. Più PIL = più Tumori…e non sono le sigarette