Radio Contado #70

Radio Contado, in diretta da Frittole:

Territori e contadinità: la SIAE non ha senso di esistere

Intro e saluti
Appaloosa – Deltoid
Reverendo legge la prima parte di «Vecchi strumenti per nuove agricolture» di Marc Badal tratto dalla rivista Malamente
Phoenix – If I ever feel better
Mercati e contadini al tempo del malanno: telefonata a Silvia del Gasp di Verona
Harry Belafonte – Jump in the line
Telefonata a Riccardo del collettivo Boschilla: abbandono e rinascita dei territori montani
Quintorigo – Il cannone
Il Grigio legge un estratto da “I canti orfici” di Dino Campana
Velvet Underground – Oh sweet nothing
Poetica Contadina con Marco de La Leggera: forme aperte e condivise di produzione culturale popolare

Radio Contado #68

Radio Contado, in diretta da Frittole:

Di agroecologia e mandolini truccati

Intro e saluti: Gringo è tornato e ricomincia il Mercato di Piazza Tasso!
Adriano Pappalardo – Ricominciamo
Telefonata ad Andrea Ghelfi, ricercatore: la transizione agroecologica
The Sweetarts – So many times
Facciamo altre considerazioni sull’ agrobusiness
Thom Yorke, Flea – Daily battles
Contadini e mercati ai tempi del malanno: Patrizia dalla Val Susa
Stefano Rosso – Una storia disonesta
Lezioni di Poetica Contadina con Marco de La Leggera: canto a ballo
Francesco Buzzurro – All of me

La radio al tempo del colera – diretta speciale del 24 aprile

In diretta da Frittole, una nuova, pigra ma resistentissima puntata di Radio Contatto.

Racconti dal Concorsone Letterario: “25 aprile 2062”, testo inviatoci da Camicia

Serie di considerazioni semiserie sul “che fare?” – Radio Spore fa un direttone domani, Firenze Antifascista organizza cose!

Deep down the Roots : Lunga telefonata con alcun* de La Leggera, la resistenza attraverso il canto e il ballo, contributi di rara bellezza

Livia ci legge lettere di donne partigiane condannate a morte, e ci consiglia letture

Di seguito, il testo completo del Concorsone Letterario:

Continue reading

Radio Contado #66

Radio Contado, in diretta da Frittole:

Continuando a Cantare, Coltivare, Protestare

Intro e saluti
CCCP – Emilia Paranoica (remiscelata)
Contadini e mercati ai tempi del malanno: Marcello, Comunità Rurale Diffusa
Giorgio Gaber – I reduci
Contadini e mercati ai tempi del malanno: Elisabetta da Trento
Clepto Cantautorato Bolognese – Io non sono abbastanza furbetto
Coltivare il proprio Orticello, aggiornamento sulle ordinanze
De Andrè – Al ballo mascherato
Parliamo di bracciantato agricolo a Rosarno e in Italia, con Alessia
Pedro Munhoz – Cançao de terra
Poetica contadina, didattica a distanza con Marco de La Leggera: Stornelli e canti di segatura del grano e brucatura delle olive, dall’Abruzzo alla Toscana.
Prodigy – Weather experience
Il 1° Maggio transfemminista, ne parliamo con Livia di NUDM

Radio Contado #62

Radio Contado, in diretta da Frittole:

Il freddo è tornato, il mercato è rinato!

Intro e saluti
Lettura del Grigio da «Furore» di Steinbeck
New York jazz Ensemble – Haitian fight song
Chiacchierata col Grigio
Lettura tratta da «parole di terra» di Pierre Rabhi
Franco Battiato – Summer on a solitary beach
Poesia del Grigio – Rivoluzione
Julio Iglesias – Se mi lasci non vale
Chiacchierata col Ruvido su autonomia, mercati e maiali.
Bazuka Dynomite – Funky Purrfection
Bepi legge una lettera di Bianca Bonavita
Aventura – Obsession
L’ottava rima di Filippo della Leggera
Ivano Fossati – La crisi
Livia ci legge articolo di Erri de Luca «Perchè la natura ci soffoca»
Azealia Banks – 212
Rassegna eventi rassegnata
Ugo Borghetti – Ansia