Buongiorno Palestina 53

Suad Amiry al Giardino dei Ciliegi

Suad Amiry, architetta e scrittrice palestinese, autrice del best seller Storia di un abito inglese e di una mucca ebrea, ci parla della sua vita di figlia di rifugiati, studiosa ed infine fondatrice del Centro per la Conservazione dell’Architettura Storica Palestinese di Ramallah in Cisgiordania dove vive ed insegna all’università Bir Zeit. La sua presenza al Giardino dei Ciliegi di Firenze fa seguito alla sua partecipazione a Roma al Festival di Cultura palestinese: Falastin Festival che le concitate urla dei sionisti non solo di casa nostra – oltre ad Associazione Italia-Israele e Comunità Ebraica romana è stato mobilitato anche il Centro Wiesenthal di Los Angeles – non sono riuscite nel tentativo di impedire.

Film palestinesi al Middle East Now (6-10 ottobre):

  • venerdì 9 ottobre: SELFIE ZEIN di Amira Diab Palestina, 2019, 11’
  • sabato 10 :MARADONA’S LEG di Firas Khoury Palestina, Germania, 2019, 23’
  • Between Heaven and Earth di Najwa Najjar Palestina, Islanda, Lussemburgo, 2019, 95’
  • domenica 11:  Gaza Mon Amour di Tarzan e Arab Nasser,  2020, 88′ -L’ultimo film dei gemelli registi palestinesi Tarzan e Arab, che ha debutatto al festival di Venezia
  • I film del festival in streaming online:  sala virtuale Più Compagnia in collaborazione con MyMovies: https://www.mymovies.it/ondemand/middleastnow/

Rassegna musicale:  “Palestinian Dabke” (danza tradizionale Palestinese) – “Oh This Word” (Coro di bambini palestinesi ) – “Palestinian Mashap”: adattamento musicale di  Luahi Ahmaro e Natalie Saman – video sottotitolato in italiano: https://www.amiciziaitalo-palestinese.org/index.php?option=com_content&view=article&id=6643:palestinian-mashup-con-sottotitoli-italiani&catid=32&Itemid=69

Buongiorno Palestina 27

Buongiorno Palestina !

Un sasso nello stagno: con queste parole termina l’intervista ad Ave Mazzetti, detta anche “la palestinese” che vive e lavora a Viareggio ma anche e sopratutto in Palestina.

Ave, assistente odontoiatrica, collabora con PCRF(Palestine Children’s Relief Fund), organizzazione fondata nel 1991 negli Stati Uniti dall’incontro tra Huda al Masri, palestinese e Steve Sosebee americano.
Dal 2013 in poi PCRF-ITALIA è impegnata a fornire assistenza umanitaria, soprattutto medica, in Medio Oriente in attività completamente gratuite, con 6 uffici in Cisgiordania, 3 nella striscia di Gaza, 1 il Libano e in Giordania. Grazie alla sua iniziativa e la sua tenacia, Ave è riuscita a far aggiungere una disciplina medica (le cure odontoiatriche) che non era presente in questa organizzazione.
Due volte l’anno Ave parte con la sua valigia carica di strumenti per raggiungere e curare i piccoli pazienti di Nablus e dei Campi Profughi. Una testimonianza di impegno civile e di militanza che in ogni viaggio mette alla prova la sua resistenza nel superare le difficoltà che le autorità aeroportuali israeliane le impongono per raggiungere la sua destinazione.
Ave, ha creato un Gruppo su Facebook dal titolo: “Da Viareggio a Gaza“, dove potrete trovare notizie su progetti, iniziative e manifestazioni che si tengono in Versilia e in Palestina, che vi invitiamo a consultare.
Per maggiori informazioni sul PCRF: https://www.pcrf.net/ e su Facebook: PCRF- Italia ODV