La politica fiorentina al tempo del coronavirus

Lo stato d’emergenza giustifica ordinanze e provvedimenti che, nonostante le dubbie motivazioni, limitano fortemente la libertà di movimento e di espressione. Questo succede tanto nelle strade e nelle piazzi quanto nei luoghi dove queste decisioni vengono prese, azzerando il dibattito politico e la possibilità di un ragionamento critico. Ne parliamo con Dmitrij Palagi, cosigliere comunale d”opposizione, che mette in luce una situazione dal profilo a dir poco preoccupante.

 

La radio al tempo del colera – Diretta domenica 22 Marzo

Mentre il Palazzo si piega al volere degli industriali emanando un DPCM che mette in pericolo di vita un’intera nazione i lavoratori si preparano ad incrociare le braccia. Il potere dimostra ancora una volta di non avere coscienza del suo operato e la palla passa a chi si sporca le mani tutti i giorni nelle fabbriche: sciopero generale mercoledì 25 Marzo, stiamo a casa  e si badi bene, le nostre case non sono le vosre industrie.

Cerchiamo di approfondire alcune delle questioni che hanno influito nella nascita e propagazione del Covid-19 a partire da Wuhan (tutto il mondo è paese) per arrivare a quanto succede oggi a Firrenze.

Diretta completa:

– Lettura DPCM 22 Marzo 2020

– Contributo di Radio Ondarossa, intervista ad un compagno di Bergamo che aggiorna sulla tragica situazione della provincia italiana più colpita dall’epidemia:

– Intervento di Stefano Cecchi di USB Firenze sulla situazione lavorativa nell’area fiorentina:

– Intervento di Gianluca Garetti, Medicina Democratica che mette in luce la correlazione tra epidemie ed aree altamente inquinate/industrializzate: Fonti:https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=9427 https://pungolorosso.wordpress.com/2020/03/12/contagio-sociale-guerra-di-classe-micro-biologica-in-cina/

– Intervento di Dmitrij Palagi, consigliere comunale SPC, sulle ordinanze emesse dall’amministrazione fiorentina tra securitarismo e misera retorica: Per approfondire: https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/la-viralita-del-decoro/ https://www.wumingfoundation.com/giap/2020/03/la-viralita-del-decoro-2/ https://www.china-files.com/la-prima-emergenza-sanitaria-nellepoca-dellintelligenza-artificiale/ https://www.china-files.com/cina-e-coronavirus-lanima-taoista-e-labito-confuciano/

 

Stampa Rassegnata 093 27Gen-3Feb

In questo Pillolo:                                                                                                                      — Processo ai tagli selvaggi: assessori di Firenze accusati di aver impoverito il patrimonio cittadino. Commenta la notizia  Barbara del Comitato Tutela Alberi (dal min. 8.00 circa)

– No War ! vostre le guerre nostri i morti ! in presa diretta con Laura di Assopalestina dalla fine della manifestazione cittadina di Domenica 26 Gennaio (dal min. 27.00 circa)

– Fate un cartello ! qui c’è un antifascista ! nel Giorno della Memoria l’appello di Nardella ai Giovani nelle parole di un GGggiovane… Riflessioni libere con Pietro della Rete degli Studenti Medi (dal min 47.00 circa)

Stampa Rassegnata 089 9-15Dic.

 

In questo “pillolo”:      – A Signa e Lastra serve un ponte per la salute e la vivibilità ma la priorità della Regione è il nuovo Aeroporto. Sulla manifestazione del 13Dic. con Manuela, Paola e Giuseppe del Comitato per il nuovo ponte.

– Frigogel a Campi B.: Sotto il ghiaccio appalti al ribasso e lavoro a cottimo. Con Sara del Si Cobas una panoramica sulle vertenze nella Piana verso l’assemblea del 18 Dic. contro i decreti salvini che colpiscono i lavoratori. (dal min. 28.00 circa)

– A San Frediano si scrive parcheggio si legge speculazione. Con Cosimo di Via del Leone sul Consiglio di Quartiere aperto del 19 Dic. per difendere piazza Cestello dagli scavi. (dal min. 50.00 circa)

 

Stampa Rassegnata 088 2-8Dic

 

In questo “pillolo” :                              – Da Livorno-Stagno e la costa pisana l’invito alle realtà ambientali fiorentine per la mobilitazione nazionale delle “magliette bianche” . Con Guido, impegnato per la bonifica dei Siti di Interesse Nazionale, la condizione insostenibile di Calambrone e Tirrenia.
– Firenze solidale con il Popolo Bolviano: con Pietro della Rete Studenti Medi  tra gli organizzatori del presidio solidale in P.za dei Ciompi (dal Min. 30 circa)                                                                                                        – Gucci affitta il parco delle cascine per Natale sottraendone un pezzo all’uso pubblico.     I commenti della cronaca locale tra adulazione dei potenti e tentativi di green washing.

Stampa Rassegnata 087 25Nov-1Dic.

 

 In questo “pillolo”:                                              – Dal Taglio delle alberature cittadine nasce il Movimento Tutela Alberi.                               Con Barbara per un aggiornamento sulle ultime iniziative

– L’aria di Settimello: tra polveri e cattivi odori le segnalazioni degli abitanti portano alla luce vecchi problemi e nuove preoccupazioni. Con Luca del comitato Aria e Vita un’ampia panoramica per inquadrare la situazione specifica di Calenzano-Settimello nella cornice della Piana Fiorentina tormentata da sfruttamento del territorio e nocività (dal min. 26.00 circa)   

Stampa Rassegnata 066 13-19Mag

In questo “Pillolo”:                             – Taser: un’altra vittima. Ancora scariche elettriche su un utente psichiatrico. Contro Abusi e Soprusi della coercizione dalle Rems al Canapisa con Alberto del Collettivo A. Artaud

– Nasce lo Sportello Casa in via Palazzuolo contro Razzismo e Gentrificazione. Ne parliamo con Duccio (min 27 circa)    – No Inceneritori a Prato: con Paride e Francesco per un bilancio a caldo dal presidio di Baciacavallo contro i progetti di GIDA  (min. 36 circa)                                                        -.Salvini a Firenze: Tanta gente_grinta_e_sorrisi per respingere il governo giallo-verde e la falsa alternativa PD. Un collegamento con Luca di IAM (min. 48 circa)