Stampa Rassegnata 097 24Feb-1Mar

In questo “Pillolo”:                                                                                                                    – Aeroporto di Firenze: la sentenza del Consiglio di Stato ghiaccia i bollenti spiriti di chi ha spinto il progetto fin qui.

– “guerra sporca” a chi si ribella;  non è sempre Domenica… . Assolti gli arrestati illegittimi per il giorno della Liberazione 2018 e respinti dal Tar i Fogli di Via contro il Si Cobas di Prato. Ne parliamo con Franco di IAM (dal min. 27.00 circa)

– Gara per i bus in Toscana: una “guerra giudiziaria” tra squali che getta nel caos le aziende, i servizi, i lavoratori e gli utenti. Il commento di  Alessandro dei Cobas Ataf (dal min. 45 circa)

 

Radio Contado #48

Radio Contado, in diretta da Frittole:

Costruire reti autorganizzate? Si può fare!

intro e saluti
Dinosaur Jr – Start Choppin
telefonata a Morgana, per il lancio della campagna No Pesticidi questo venerdì 6 dicembre al Cinema Odeon, ore 18.00
Storm{O} – Progresso
telefonata a Paolo di IAM sullo sgombero di via Baracca
DSA Commando – Roulette Russa
telefonata con Alfio da Catania, per il presidio contro la Bayer
Marnero – Il Clandestino e il Marinaio
telefonata a Massimiliano del nuovo mercato contadino del giovedì a Pontassieve
The Prodigy – Charly
telefonata a Cosimo di Via del Leone
Reverve – Mi manca
telefonata salutistica con Gineprina
Kool and the Gang – Jungle Boogie
rassegna eventi della settimana
Controllo Elettronico Della Velocità – Fausto & Furio

Firenze, via Baracca 48, sgomberato l’ennesimo stabile.

Basta sgomberi a Firenze.

Erano circa le 9 di stamani quando le forze dell’ordine hanno isolato via Baracca bloccando tutti gli accessi laterali. Nel mirino vi erano due occupazioni: lo stabile al numero 48 abitato da circa 12 nuclei familiari e lo spazio IAM dove vive da circa due anni una comunità di 50 persone, già sgomberati dalle occupazioni in via Luca Giordano il 12 Luglio 2017 e da via Spaventa nel novembre dello stesso anno, oltre che la palestra popolare autogestita Gogo Rigacci. Il civico 48 è stato svuotato dagli abitanti senza uso di violenza fisica ma con un ingente spiegamento di mezzi mentre davanti allo spazio IAM si è velocemente ritrovato un compatto presidio di militanti che ha scoraggiato l’azione delle guardie. Ancora una volta vediamo un’amministrazione che, al servizio di investitori palazzinari, mette in atto politiche di supporto temporanee di fronte ad una crisi abitativa sempre più grave, in una città svenduta al turismo di massa dove solo nell’ultimo anno il prezzo di un’affitto è aumentato del 15%, in linea con gli aumenti degli anni precedenti.

In risposta a tali azione si è svolta un’assemblea pubblica in strada per dire ancora una volta NO AGLI SGOMBERI, LA CASA È UN DIRITTO. Sono intervenuti gli occupanti dello stabile, IAM, CUA, CAS, Potere al Popolo, i militanti della palestra e militanti del movimento fiorentino.

Fuoco alle Polveri #63

In questa puntata oltre alle rubriche, alla musica e alle chiacchere, uno dei compagni arrestati del collettivo IAM ci racconta della giornata del 25 aprile a Firenze. Abbiamo anche parlato della tre giorni a Mondeggi per l’incontro nazionale di Genuino Clandestino, della situazione della ZAD francese, del Festival di letteratura sociale prossimo venturo e di Airbnb a Firenze.