Senza Frontiere – Puntata 29 – 01 04 19


Senza Frontiere. Puntata 29. Seconda parte dell’intervista ad un attivista del CS K100 che ci parla del suo viaggio in Palestina: la situazione in alcune città della Cisgiordania, comunità autorganizzate, prigionieri politici, rapporti Firenze – Israele, iniziative di solidarietà

Ottanta voglia di Fuoco alle Polveri

Ma voi non lo vorreste un raggio laser capace di far sparire ciò che più vi rimane sui coglioni? Noi si e vi lasciamo anche immaginare su chi lo punteremo! Mentre il Fenomeno si diverte con aggeggi da milaeuri in città risuonano echi di aste e sgomberi che puntano a chiudere gli spazi sociali che da sempre donano respiro ad una città che sempre più reprime e soggioga.  Ci colleghiamo con compagn* da Mondeggi e dall’Emerson che ci raccontano come si stanno organizzando per affrontare una primavera che si preannuncia calda. Ah, il formato è nuovo, siamo diventati snelli snelli!

PS: Tuco colpisce ancora, l’urlo dei balcani in chiusura è spaziale, non perdetevelo!

Stampa Rassegnata 015 16-22Apr.

In questo pillolo:
– gli incapaci dei Rifiuti; sequestri per Alia
– il fango sugli inceneritoristi di Alia nello scacchiere della Piana
– SecurU; denunciali tutti col tuo smartphone!
– friendly Nard
ella; riflessioni sul neoliberismo tra chat e app.
– Pali, scale, androni e altri spigoli per la giunta PD
– Confindustria inventa un comitato e un movimento dal basso
– Unipol e Toscana Aeroporti non si mordono in Eurnekianistan