Fuoco alle Polveri #61

Eccoci con la n°61 di Fuoco alle Polveri.
Cosa dovete aspettarvi? Dituttounpo’!
Questo lunedì abbiamo parlato del festival “FAME” con contributo audio da una chiacchierata con Angelo Milano, del festival di Letteratura Sociale ormai alle porte in Polveriera, ci siamo fatti spezzare o’ core restando sempre in punta di pedale e abbiamo perfino fatto un giretto in motocicletta con Yuri! Che aspettate? Premete play!

 

 

 

 

 

– Don’t bogart that Joint – Country Joe & The Fish
– contributo sul festival “FAME” con Angelo Milano
– Atchafalaya – Snarky Puppy
– Chiacchiere pre-festival di Letteratura Sociale e introduzione di “Hevalen” di Davide Grasso
– O’ core a piezz’ – incredibili voci femminili
– Nardellino & company sempre sul pezzo: sicurezza, educazione e immigrazione
– In punta di pedale – Mobike 2.0: il ritorno, Foodorahiahiahi (Torino) e prima assemblea nazionale dei “riders” sfruttati (Bologna)
– L’urlo dei quasiBalcani – Motorbike Yuri

Fuoco alle Polveri #59

 

 

 

 

 

 

 

Puntata densa di contenuti come la settimana appena passata (anche quella in corso si prospetta fitta di impegni, non perdetevi la rassegna eventi!).
Eccoci con la n°59 di Fuoco alle Polveri in cui si torna a parlare di Siria con contributi dalla tre giorni Da Firenze ad Afrin svoltasi alla facoltà di Architettura e delle questioni calde che hanno riguardato gli spazi occupati fiorentini nell’ultima settimana.

Fuoco alle Polveri #58

Nuova puntata di Fuoco alle Polveri, come ogni lunedì da 58 settimane. Oggi parliamo di Afrin con i contributi di Radio Onda d’Urto, di biciclette, di nuovi cantautori italiani e del corteo di sabato in difesa degli spazi occupati, sempre più sotto attacco.

 

 

Scaletta:

. Tom Waits – Ice Cream Man

. Aggiornamenti da Afrin

. Bombino – Azamane Tiliade 

. Altri contributi su Afrin da Radio Onda d’Urto

.Tame Impala –  Feels like we only go backwards

. In punta di pedali – La bici ribelle

. Officine Pan – Gianni va veloce

. Disco Grippo – Giovanni Truppi – Il mondo è come te lo metti in testa

. Gazebo Penguins – E’ finito il caffè

Fuoco alle Polveri #57

In questa puntata diversi collegamenti in diretta con i compagni al presidio sotto alla sede Rai fiorentina, chiamato dal Coordinamento Kurdo Toscano. Intervista in studio ad un rappresentante del progetto TheGroundTour sul viaggiare consapevole e sostenibile. Non mancano le rubriche: torna O Core a Pezzi e l’Urlo dei Balcani. Qualche “pezzaccio” e siamo sempre sul pezzo (eh?).

Defend Afrin!

Scaletta:

  1. INTERVISTA: TheGroundTour, Gruppo di Ricerca e Viaggio con base a Vienna
  2. Primo estratto di Narrazioni dai Balcani (theGroundTour)
  3. Gorillaz – El manana
  4. Aggiornamenti dal presidio di Firenze contro l’occupazione e il genocidio in atto ad Afrin in Siria.
  5. Tinariwen –  Sastanaqquam
  6. RUBRICA: Urlo dei Balcani: vi siete accorti che i vostri orologi elettronici sono in ritardo?
  7. David O’Dowda – Keep your Head
  8. COLLEGAMENTO IN DIRETTA: dal presidio con un rappresentante della Comunità Kurda Toscana
  9. RUBRICA: O Core a Pezzi:
  10. AGGIORNAMENTO dal presidio con prossimi appuntamenti a difesa di Afrin.
  11. Saluti

Fuoco alle polveri #51

Con l’aiuto di chi ha visto con i propri occhi la quotidianità dei conflitti in Siria, parliamo delle milizie turche che assediano Afrin. Stemperiamo con Vampiri dai Balcani, Formula 1, pezzoni e Diari dalla Grande Guerra. Wombat!

Scaletta:

  1. Focus – Hocus Pocus
  2. Inquadramento questione Kurdistan, Afrin, Turchia maledetta e Siria
  3. COLLEGAMENTO TELEFONICO con Sara, compagna tornata dal Rojava
  4. Sleaford Mods – I can tell
  5. L’URLO DEI BALCANI: -ALLERTA VAMPIRI- Storia e storie sui Vampiri
  6. Dubioza Kolektiv – No escape (from Balkan)
  7. PRESIDIO DELLA MEMORIA: letture diari di guerra
  8. Ron Gallo – Kill the Medicine Man
  9. MALDONADO: aggiornamenti dal mattomondo della F1
  10. Devo – Mongoloid

Fuoco alle Polveri #47

Tra voci dalle piazze fiorentine, il Cacao Meravigliao, antiche melodie, vecchi ritorni e rubriche inaspettate anche questa settimana si esplode su Radio Wombat! La quarantasettesima puntata è una follia totale, parola di Wombat.

 

Scaletta:

  1.  God of the basement – Kind of Slow 
  2. voci dal corteo antifascista
  3. Murubutu – Le invasioni barbariche 
  4. O COR A PEZ:                                                                                                           Indietro tutta – Si la vita è tutto un quiz & Renzo Arbore – Il Clarinetto
  5. NOZIONI INUTILI:                                                                                                     Michael Levy – The Oldest Known Melody & Melechesh –  Deluge of Delusional Dreams
  6. LEGGE TASSO: Intervento di Pasquale Valitutti all’iniziativa “verità e giustizia” 2004 organizzato dal centro sociale “Leoncavallo” e dal circolo anarchico “ponte della ghisolfa”.
  7. Cesare Bermani – Ballata del Pinelli ( suggerimento: Elio Petri – Tre ipotesi sulla morte di Giuseppe Pinelli)
  8. RASSEGNA EVENTI                                                                                        (“l’incredibile traversata” https://www.infoaut.org/conflitti-globali/l-incredibile-traversata)
  9. Nick Drake – Time has told me
  10. Lazzi e intrallazzi facce fatti faccende e facezie/fattacci da Firenze
  11. Rubrica Bonus: A MALDONADO NON SI GUARDA IN BOCCA

Fuoco alle Polveri #42

Quarantaduesima puntata di Fuoco alle Polveri. Parliamo di bike sharing, gemelle Kessler e delle cose belle che attraversano la nostra città. Tutto questo come sempre su Radio Wombat!

Scaletta:

  1.  Klimt 1918 – Snow of ’85
  2.  In punta di pedali
  3.  Silvia Pampanini – Ma dove vai bellezza in bicicletta
  4.  Alessio Lega – Ode al moto perpetuo
  5.  ‘O core a pezzi:
    Alice e Ellen Kessler – Quelli belli come noi & Raffaella Carrà – Rumore
  6.  Legge Dlago
  7.  Il Teatro degli Orrori – A sangue freddo
  8.  Rassegna Eventi
  9.  Malasuerte Fi-Sud – 1530 

 

Fuoco alle Polveri #33 – 17/7/2017

 

33° ed ultima puntata della prima stagione di Fuoco alle polveri che tornerà presto. Nel mentre vi abbiamo aggiornato sugli sgomberi cittadini, abbiamo intervistato un testimone dei fatti di Amburgo e G20, storia ed esegesi dell’acciuga, sport ipercapitalisti e tanto altro. Non ci resta che dire, Wombat!

Scaletta:

  1. Depeche Mode – Personal Jesus
  2. DU PEZZI DE CORE: Gianni Meccia – Patatina, Michele – Se Mi Vuoi Lasciare, Bruno Martino – Nel Duemila
  3. Sgomberi fiorentini
  4. The White Stripes – I Fought Piranhas
  5. TELESIMBA:  Paul Verlaine – “L’angoscia”
  6. Porno riviste – Fumo negli occhi
  7. IMPASTILLO SBIRILLO: Acciughe, animali leggendari
  8. Mercanti Di Liquore – I Nomi delle Stelle
  9. LA COVER DI GRIPPO: Chris Cornell – Like a Stone
  10. Intervista su G20 e fatti di Amburgo 
  11. Paul Kalkbrenner – Aaron
  12. The Zombies – Time Of The Season
  13. A MALDONADO NON SI GUARDA IN BOCCA + TASSO
  14. CCCP – Curami