Radio Contado #81

In diretta da Frittole:
Il più grande nemico del contadino è il denaro

Intro e saluti
Waiting for my man – Lou Reed
Aggiornamento sui mercati:
Collegamento con Vittorio del mercato GC a Pistoia
Digo lo que Pienso – Calle 13
Collegamento con Agnese del mercato di Pontassieve
Observation is no crime – Fela Kuti
Collegamento con Luciano dell’Oasi degli Alburni: L’olio cilentino
Col dito…col dito – Decibel
“Lettera ai contadini sulla povertà e la pace” di Giono – quarta parte
Sur le pont d’Avignon – Claire Diterzi
Diretta dal Campo con Dino il Contadino
Rassegna Eventi
Greta – Inca Misha

 

Diretta speciale del 1/11/2020

In diretta da Frittole, un altro Gran Varietà.

Bepi Manin legge un estratto dall’opuscolo “Non nasciamo maschi, cinque saggi per ripensare l’essere uomo nel patriarcato
Diesis legge estratti da “Humus, diario di terra” di Bianca Bonavita, e da “Donne delle foreste e delle montagne: l’eresia delle femmine ribelli” di Michela Zucca.
Spunti e considerazioni a caldo sulla manif sauvage di Venerdì sera, in compagnia di Morgana
Bandcamp surfing a cura del Reverendo

Diretta Ordinaria del 17 Luglio

Dispositivi, dati, privacy, capitalismo del controllo, capitalismo cognitivo, insomma un sacco di capitalismo e controllo! Ah, e musichetta live!

Letture da:

Malamante, un contributo del collettivo Pièces et Main d’Oeuvre.
Internet mon Amour, narrando l’interenet delle cose.
Guerre di Rete, tecnologie di riconoscimento facciale e loro crisi.
Giap, la DAD al tempo delle Grande Chiusa. E ora?

Tastiere: Albus
Chitarre: Palmiro & Reverendo
Voce: Bepi
Controlli: Reverendo

Diretta mirabolante del 3 luglio

Dai Frittole Studios, chissà per quanto ancora

Una trasmissione che punta ad arrecare fastidio ai vostri sette sensi

Palmiro al chitarrofono, Albus Silente al fortepiano
Neverendo legge “Lo sfratto” di Pier Luigi Canzi e “La mosca” di Luigi Pirandello
Piu altre inaspettate ma frivole sorprese
The Jazz Messengers, in chiusura

Direttona di Fine Stagione 2 – Radio Contado

Un lungo ed emozionante delirio della redazione di radio contado, autosegregata nei Frittole Studios per più di 4 ore. Forse un record.

Dagli argomenti più seri, come l’intervista no Tav, le letture poetiche del Grigio o le statistiche della seconda stagione, a quelli più faceti, come le telefonate moleste ai coconduttori e coconduttrici. Riderete e piangerete con noi.

 

E una gran visita dal Mulo!!! E’ pace?

Lo scopriremo nella prossima stagione.

Un GRAZIE FINALE, ci risentiamo a settembre con tanti nuovi propositi. Yo

 

Diretta Spaziale del 16 giugno


Mattonate o aperitvi? Non lo sappiamo e forse è bene così! Bepi e Dieresis sbandano un po’ dalle une agli altri in diretta dai Frittole Studios!

Spoiler! Oribbili e  imbarazzanti problemi tecnici nei primi 5 minuti!

Letture da:
Bolotov, nuovi Jedi alla chiamata per l’eco-socialismo intergalattico
Malamente, prospettive dal passato sul mondo della ricerca scientifica
Nunatak, l’editoriale fuoco e fiamme dell’ultimo numero

Continua il concorsone letterario “…e verrà il dì!” con un nuovo racconto sul mondo che verrà!

Collegamento con le nostre inviate in San Frediano, aggiornamenti dal fronte Transfemminista fiorentino

Diretta normalissima del 12 giugno 2020

Ancora mattonate, ancora sull’immaginario: nuovi mondi e modi di approcciarli, difenderli,  diffonderli.

Doctor, Palmiro, Batterico Mannaro in live set acustico  per tutta la puntata, cablati e diretti ai controlli dal Reverendo e Bepi. Frittole decolla.

Lykos ci parla di immaginari combattivi e di come prendersi cura di un territorio, il confederalismo democratico nella Siria del Nord e dell’Est, la storia del movimento italiano, radio libere dei nostri tempi.

Estrosa chiaccherata con l’istrionico Vladimer Loertkipanidze, in arte Flooba, immaginare l’altro per pensare se stessi, immaginari musicali per questo e altri mondi.

Diretta specialissima del 5 giugno

Radio Mattone su frequenze scolastiche in diretta da Frittole.

Abbiamo scoperchiato il vaso di Pandora del mondo scolastico e dei suoi retroscena con i contributi di :
– Pietro e la maturità.
– Martina, tra infanzia e precariato.
– Roberto, maestro delle elementari.
– Poli e le macerie dell’università.

Collegamento flash con l’inviata Morgana al Bike Strike indetto da FFF Firenze per la giornata mondiale dell’ ambiente.

Abbiamo ascoltato (tra l’altro):
Cattivi maestri – Assalti frontali
Nu Guinea – Nuova Napoli
Matrioska – Che velocità
Offlaga Disco Pax – Kappler
Manu Dibango
Kokoroko