Buongiorno Palestina 50

LA SITUAZIONE DELLE ONG IN  PALESTINA:

Intervista a Gianni Toma, responsabile Medio Oriente presso COSPE ONLUS (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti).
Il COSPE è un’associazione privata, laica e senza scopo di lucro. Nasce nel 1983 e muove i primi passi in Africa, lavorando sull’antirazzismo, nelle scuole e con le associazioni di immigrati. Oggi il COSPE opera in 25 Paesi del mondo con circa 70 progetti.  Gianni Toma lavora nel settore della Cooperazione Internazionale dal 2000. E’ stato addetto stampa COSPE dal 2001 al 2006 e ha al suo attivo diverse pubblicazioni sui temi della cooperazione internazionale, dell’intercultura, dei diritti umani e delle libertà di espressione.
La Scuola COSPE nasce nel 2004 con l’obiettivo di proporre percorsi formativi che preparino a una carriera nella Cooperazione Internazionale ed il Non Profit. Oggi la Scuola ha il riconoscimento della Regione Toscana. Informazioni e approfondimenti sul sito: https://www.cospe.org/

Musica: Zade Dirani: “I nostri cuori battono ancora” Unicef 2017 – I Muvrini: “Ma soer musulmane” Album Luciole 2017 .

 

Stampa Rassegnata 023 11-17Giu

In questo pillolo:

  • Telecamere nei bagni delle scuole: Repressione e controllo poliziesco corrompono le istituzioni educative. Ne abbiamo parlato con una compagna, Nicoletta, operatrice impegnata nella riduzione del danno.
  • La Morte di Duccio Dini nella Firenze del suprematismo bipartizan.
  • Breve storia della Detenzione Temporanea di “sinistra”. Legge Martelli, espulsioni e CPT.
  • Libertà di circolazione; una battaglia lunga dal ’98 ad oggi. Lorenzo Bargellini e Orietta Lunghi contro il lager di Sesto F. (audio d’archivio)