Critical T.A.Z. venerdì 29 Maggio 2020 ore 21

CRITICAL T.A.Z.

Domani, venerdì 29 maggio, accendi la radio! Attiva Critical Maps!
Insieme usciamo a vivere lo spazio pubblico, pedalando, da soli o in gruppi minimi. Iniziamo una nuova pratica: la “Critical TAZ”, che non si sostituisce alla tradizionale CM, ma la evoca, la rielabora in base alle attuali dinamiche post lockdown.

Un appuntamento in un tempo preciso, ma in uno spazio diffuso.
Proprio oggi che la bicicletta è al centro di una retorica martellante sulla “rinascita verde”, esclusivamente a uso e consumo di un’accelerata ripresa dei flussi economici, proprio oggi la bicicletta, quale mezzo anticapitalista, si dimostra invece il punto cruciale a cui ritornare e da cui ripartire, qualora raccontata mediante storie d’esplorazione, di svago, d’amore, di denuncia.

Ridefiniamo le mappe dei territori fisici e politici che emergono dopo il claustrofobico immobilismo della pandemia.
Farai massa critica pedalando e comunicando mediante rete radiofonica, che in due ore di trasmissione, ospiterà i liberi interventi di tutti i ciclisti urbani e degli ascoltatori che vorranno intervenire.
Appuntamento alle ore 21.00 di venerdì 29 maggio.

La trasmissione è ascoltabile:

– AM (su Firenze) e streaming: Radio Wombat
AM 1359 https://wombat.noblogs.org/ 
diretta: 348 8881930 

– FM (su Roma) e streaming: Radio Onda Rossa
https://www.ondarossa.info/
Non seguirà la diretta Wombat ma darà spazio alla Critical TAZ
diretta 06 491750
Fm 87.900- Streaming: Radio Wombat

– In streaming: Radio Forte
http://blimp.streampunk.cc/_stream/RadioForte.ogg

– FM (su Pescara) e streaming: Radio Città
http://www.radiocittapescara.it/
Fm 97.800

La radio al tempo del colera, diretta del 6 Maggio 2020

Diretta completa.

Ricognizione ufociclistica alla scoperta della zona rossa totale.

Come nel mezzo interstellare e di tutti quei mali curati con la purga

Zone rosse, conflitto cromatico ed esclusione

Report ricognizione: Quel senso sottile per l’interdizione 6/5/2020

Stefano Portelli, antropologo culturale, gentrificazione e narrazione post coronavirus.

Antonio Fiorentino, mettiamo a frutto la crisi. Manifesto per la riconquista popolare della città.

Virtual Critical Mass

Non potendo pedalare davvero abbiamo giocato ad infettare gioiosamente i social con una Virtual Critical Mass.Mappa Virtual Critical Mass
Una #CMVIR per riconoscerci e salutarci con tante biciclettine sullo schermo dei nostri telefonini, ascoltando la stessa musica. Un’app, una webradio https://wombat.noblogs.org e l’idea di giocare assieme, di sentirci comunità, Massa Critica.
In questo momento di caccia alle streghe l’IDEA della Critical Mass è il nostro modo di essere e pensare.

Continue reading

Scaldando i Pedali in vista della Ciemmona 2019 (ipdp 11-4-2019)

Ultimi aggiornamenti dalla ormai prossima Ciemmona in programma a Roma nei giorni 31 Maggio, 1 e 2 Giugno. Ne parliamo con Alessia di Critical Mass Roma. Le terre nostrane si preparano però ad ospitare un’antro evento strabiliante delle due ruote: ritorna la Alleycat fiorentina,una via di mezzo tra una gara pirata e una caccia al tesoro! Parliamo di tutto questo con due skatrer fiorentini, attivi nello skate park del csa Next Emerson.

L’Urlo dei Pedali (extraordinary edition)

Puntata speciale che fonde la passione per la bicicletta di Briccobaldo con quella per i Balcani del buon Tuco. Ne viene fuori un mix di musiche fanfarose e notizie dalle Masse Critiche italiane ed albanesi. Voci da piazza Santissima Annunziata nel giorno della critical fiorentina e da Torino dopo i fatti scandalosi di settimana scorsa.

scaletta: Continue reading

In Punta Di Pedali 14.3.2019

Tre gli skate park a disposizione dei riders fiorentini della bmx: due all’aperto (isolotto e Campo di Marte) e uno al coperto (csa Next Emerson) oltre a quello sconfinato offerto dalla fisionomia della città. Un tuffo nel mondo della bmx con Bmx a Firenze. che ci spiega cosa vuol dire fare trick nella città del decoro. Non mancano notizie e aggiornamenti dal mondo delle due ruote visto dagli occhi di Denever e Briccobaldo.

Questo il podcast della puntata del 2772/2019. Stay Wombat!

 

In Punta Di Pedali 31.1.2019

Aggiornamenti dalla lotta dei riders: in collegamento uno degli ex lavoratori di Foodora  al quale è stato accolto il ricorso dall’Alta corte di Torino riconoscendo, per la prima volta, la subordinazione nel lavoro dei riders. Ci colleghiamo inoltree con la dimensione beta dove un sindaco con assonanze familiari illustra la sua idea di metropoli veramente singolare. La musica non manca, i problemi tecnici nemmeno, che dire, buon ascolto.