Buongiorno Palestina 44

Buongiorno Palestina!

Oggi parleremo con Bassam Saleh,
giornalista palestinese, coordinatore di organizzazioni palestinesi e italiane che da molti anni vive in Italia, a lui chiederemo innanzitutto le sue riflessioni sull’attualità del momento: la dichiarazione del governo israeliano Netanyah-Ganz volto ad ottenere l’annessione della Valle del Giordano; parleremo quindi di quali saranno le iniziative per contrastare questo ennesimo sopruso che elude il Diritto Internazionale e che toglie questa ricca regione agricola ai 65.000 palestinesi che ci vivono da più di 70 anni, per consegnarla a 10.000 coloni israeliani.
Nel corso della trasmissione ascolterete brani tratti dal film: “Al Fatah” girato in Palestina dopo la Guerra del 1967, dal regista italiano Luigi Perelli, film recentemente restaurato dal Centro di Documentazione Operaia di Roma. Il documentario mostra la vita nei campi profughi; illustra l’organizzazione politica della resistenza nelle sue articolazioni più importanti come i sindacati, la milizia popolare, la stampa; informa sull’organizzazione civile, gli ospedali, le scuole. 

Link al film completo, disponibile in internet gratuitamente https://www.youtube.com/watch?v=93rpCT2uMu0

Musica: Sabaya Al Intifada: Min Al Mukhayyam Toulad Al Ru´aya –
Charbel Rouhana and the Beirut Oriental Ensemble – بنت الشلبية  Diyarna – أناديكم (Unadikum) Tawfiq Zayyad / توفيق زياد

 

Buongiorno Palestina 30

Buongiorno Palestina!

Audizione di rappresentanti delle ONG italiane nel Mediterraneo e Medioriente presso la Commissione Esteri della Camera.
Oggetto: “Il piano Trump per la Palestina”

Interventi di: Piero Fassino (Pres.), Silvia Stilli (Rapp. delle ONG italiane), Paolo Pezzati OXFAM,  in collegamento dalla Palestina: Francesca Annetti di Educaid (per Gaza) e Ilaria Masieri di Terre des Hommes  (per Gerusalemme Est), Pino Cabras, Gennaro Migliore, Lia Quartapelle.

Camera dei Deputati 18/02/20
Link all’evento:https://webtv.camera.it/evento/15946

Buongiorno Palestina 24

Buongiorno Palestina! 

Viaggi di conoscenza:

Ivana e Marina ci parlano della loro esperienza in Palestina durante la visita alla città di Hebron:

 

  • Hebron (Al Kalil) e la storia: come è nato il primo insediamento ebraico in Cisgiordania
  • Palestinesi ed ebrei: la convivenza religiosa
  • Il massacro di Baruch Goldstein
  • Il centro storico di Hebron, mercato e Shuada Street
  • I bambini e la scuola: come arrivare tra soldati, check point e tornelli

Buongiorno Palestina 19

Buongiorno Palestina !
Il movimento di lotta nella Valle del Giordano contro la requisizione dell’acqua da parte israeliana, l’impedimento alla coltivazione dei prodotti palestinesi ed il loro commercio.

Intervista a Rashed Khudairy, coordinatore della Valle del Giordano e  Luisa Morgantini, Presidente di Assopacepalestina  dopo l’incontro con la Commissione VII Pace e Diritti, del Comune di Firenze.

23 novembre 2019 – Sala Firenze Capitale:  “ La R-esistenza non violenta palestinese nella Valle del Giordano”.  Una riflessione Condivisa.

Saluti: Luca Milani, Presidente del Consiglio comunale di Firenze.
Alessandro Martini, Assessore rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità.
Relatori: Rashed Khudairy, agricoltore, coordinatore Campagna Solidarietà Valle del Giordano.
Luisa Morgantini, Presidente di Assopacepalestina ex vicepresidente del Parlamento Europeo
Izzedin Elzir: U.CO.II
Coordina : Donatella Bianchi Presidente della Commissione VII Pace e Diritti

Buongiorno Palestina 08

Buongiorno Palestina !

In questa puntata Armando, ci parla dei viaggi che l’associazione Amicizia Italo-Palestinese organizza ogni anno. Sono viaggi di conoscenza per entrare fisicamente nella realtà della vita dei palestinesi: siano i campi profughi, sia l’occupazione dei coloni israeliani, siano le separazioni che la  costruzione del muro ha provocato                                                                                     nella società palestinese.
Oggi, 11 settembre  si ricorda anche l’11 settembre del 1973, data in cui avvenne il golpe di Pinochet che destituì e uccise Salvator Allende a Santiago del Cile e di come l’attentato alle “torri gemelle” di un altro 11 settembre, quello del  2011, abbia influenzato negativamente i media nel giudizio sui palestinesi.