Critical T.A.Z. venerdì 29 Maggio 2020 ore 21

CRITICAL T.A.Z.

Domani, venerdì 29 maggio, accendi la radio! Attiva Critical Maps!
Insieme usciamo a vivere lo spazio pubblico, pedalando, da soli o in gruppi minimi. Iniziamo una nuova pratica: la “Critical TAZ”, che non si sostituisce alla tradizionale CM, ma la evoca, la rielabora in base alle attuali dinamiche post lockdown.

Un appuntamento in un tempo preciso, ma in uno spazio diffuso.
Proprio oggi che la bicicletta è al centro di una retorica martellante sulla “rinascita verde”, esclusivamente a uso e consumo di un’accelerata ripresa dei flussi economici, proprio oggi la bicicletta, quale mezzo anticapitalista, si dimostra invece il punto cruciale a cui ritornare e da cui ripartire, qualora raccontata mediante storie d’esplorazione, di svago, d’amore, di denuncia.

Ridefiniamo le mappe dei territori fisici e politici che emergono dopo il claustrofobico immobilismo della pandemia.
Farai massa critica pedalando e comunicando mediante rete radiofonica, che in due ore di trasmissione, ospiterà i liberi interventi di tutti i ciclisti urbani e degli ascoltatori che vorranno intervenire.
Appuntamento alle ore 21.00 di venerdì 29 maggio.

La trasmissione è ascoltabile:

– AM (su Firenze) e streaming: Radio Wombat
AM 1359 https://wombat.noblogs.org/ 
diretta: 348 8881930 

– FM (su Roma) e streaming: Radio Onda Rossa
https://www.ondarossa.info/
Non seguirà la diretta Wombat ma darà spazio alla Critical TAZ
diretta 06 491750
Fm 87.900- Streaming: Radio Wombat

– In streaming: Radio Forte
http://blimp.streampunk.cc/_stream/RadioForte.ogg

– FM (su Pescara) e streaming: Radio Città
http://www.radiocittapescara.it/
Fm 97.800

L’Urlo dei Pedali (extraordinary edition)

Puntata speciale che fonde la passione per la bicicletta di Briccobaldo con quella per i Balcani del buon Tuco. Ne viene fuori un mix di musiche fanfarose e notizie dalle Masse Critiche italiane ed albanesi. Voci da piazza Santissima Annunziata nel giorno della critical fiorentina e da Torino dopo i fatti scandalosi di settimana scorsa.

scaletta: Continue reading

IPDP 22-11-2018

Avreste mai pensato che fosse possibile girare in pattini a Firenze? Noi no ma ci sbagliavamo! Trucchi e barucchi dal mondo dei pattinatori urbani ma non solo, anche appuntamenti per esperti e principianti. Non sono gli unici ospiti perchè tornano in regia i compagni del RUF con tante notizie dal mondo dei riders e dalle loro lotte in vista della mobilitazione del 1° dicembre con autofinanziamento annesso. In chiusura una voce femminile che pedala per il mondo ci introduce al corteo del 24 novembre con NonUnaDiMeno. Buon ascolto and stay Wombat!

IPDP numero 4, puntata del 12.6.2018

Torna la trasmissioni a due ruote del wombat. In sella con noi i compagni di BDS Italia che hanno da poco terminato la campagna “CambiaGiro” che ha visto azioni lungo tutto il percorso del Giro numero 101. Torniamo sul tema ciclofattorini grazie alla pubblicazione della “carta dei diritti del lavoro digitale”  che leggiamo insieme, senza scordarci degli avvenimenti, piacevoli e non, in città. Stay Wombat!

Fuoco alle Polveri #65

Eccoci con la n. 65 di Fuoco alle Polveri. Puntata quasi interamente dedicata al Festival della Letteratura Sociale che avrà luogo da giovedì 17 a domenica 21presso La Polveriera Spazio Comune. C’è stato spazio anche per i pedalatori fiorentini tutti intenti a preparare la mega-giga-Ciemmona di questo finesettimana. Il tutto inframezzato da pezzacci e dal nostro Nino che spiezzerà a tutti el corazon.

 

 

 

 

 

Handlogic – Mindlogs
– introduzione al primo e al secondo giorno di Festival (giovedì e venerdì) con lettura da “Guida alla Firenze Ribelle” di Riccardo Michelucci
– Lou Rawls – Evil Woman
– O core a piezz’ – Giuni Russo
– introduzione a terzo e quarto giorno di Festival (sabato, domenica) con lettura da “108 Metri” di Alberto Prunetti e contributo audio di Lello Voce
– Gary Numan – Are friends electric?
– In Punta di Pedale – Questioni da Riders e Mega-super-Ciemmona di Firenze (Giro d’Italia merda)
– Lucio Corsi – L’Upupa

IPDP Numero Due

Bike to the future! La ciemmona è vicina e leggendo il programma si preannuncia una edizione spumeggiante, anche se le strade fiorentine attraversano uno dei tanti momenti difficili a causa dell’ennesimo ciclista ucciso da un’auto. Non è una notizia, accade spesso, e le soluzioni non vengono trovate, ne parliamo con Luca presidente di FIAB Firenze Ciclabile. Notizie dai lavoratori sui pedali che hanno fatto la prima assemblea nazionale il 15 Aprile presso Labas e che avremo prossimamente in trasmissione. Concludiamo con un’intervista al regista e protagonista del documentario “On The Green Road”, 18000 chilometri in bicicletta tra le lotte ambientaliste sparse per la terra. Daretta ai’wombat e non scendete dai pedali, mai!

IPDP Numero Uno

Ma lo sai che il Giro d’Italia parte da Israele? Ma lo sai che chi ti porta il cibo a domicilio se lo prende nel baugigi tutte le sere? Magari non lo sai, non ti resta che ascoltarti la prima (vera) puntata di In Punta Di Pedali, tra tanta buona musica, curiosità e informazione a due ruote. Stay Wombat!