Stampa Rassegnata 119 14-20 Set.

In questo “pillolo”

  • DIfendiamo La Magnifica !       In questo Momento l’occupazione è sotto sgombero. Proponiamo l’ intervento di una magnifica raccolto Lunedi. Dal min. 47.00                                         – Vince Giani: le elezioni Regionali in Toscana e il referendum nella stampa cittadina degli ultimi giorni tra “paura della destra” e  l’Endorsement milionario della Ministra dei Trasporti renziana.  -Un importante chiarimento riferito alla Stampa Rassegnata puntata 117 su  elezioni e referendum. Al minuto 6.00 circa                                    – 25 Set. il Bike Strike dei Fridays For Future nel giorno di azione globale per il clima con Tommaso dal min. 27.00 circa                                                                  – Firenze Antifascista dal Pride a San Frediano per contestare le “2 destre” di Giani e Ceccardi. Con Pegah del Collettivo Krisis dal min 42.00 circa. circa            – 26 e 27 Set. a Mondeggi la due Giorni sui Beni Comuni emergenti. La quinta assemblea della Rete Nazionale con Roberto di ritorno dalla Vendemmia Comunitaria dal Min. 55 circa.

 

Stampa Rassegnata 118 7-13 Set

In questo “pillolo”:  

– 1° Giorno di Scuola/1° Giorno di Lotta ! Voci a Caldo e Riflessioni su un disastro annunciato dal presidio sotto l’Ufficio Scolastico Territoriale. Verso la Manifestazione Nazionale del 26 Set. a Roma Con Costanza e Flavio dal Min. 4.30 circa

– Vola la Tari ? Contro aumenti in bolletta e  Nocività abbassiamola con le alternative ! Dal min 23.00 circa Davide di Mamme No Inceneritore lancia il Flash-Mob di Giovedi 17 ore 17.00 sotto la sede di ALIA spa per sostenere le alternative che creano lavoro, tutelano ambiente e salute e fanno risparmiare in bolletta. 

– La Diavola veste Pride: Venerdi 18 ore 17.00 Piazza San Marco per un Pride Transfemminista senza censure nè Pink Washing ! con Alba dal min 36.00 Circa

Stampa Rassegnata 098 2-8Mar

In Questo “pillolo” :                                                                                                                   – Il 13 Febbraio la sentenza del Consiglio di Stato boccia la Valutazione di Impatto Ambientale per il Nuovo  Aeroporto. Una carrellata ragionata dei commenti e delle prese di posizione politiche apparse sui media. L’Aeroporto di Firenze è un caso paradigmatico dei tentativi padronali di forzare le procedure tecniche e le volontà popolari attraverso strumenti autoritari quali i Commissari straordinari per le Grandi Opere ipotizzati dal Piano Shock di Renzi. Le retoriche dello “stato di eccezione” usano senza scrupoli anche l’emergenza Coronavirus.