La politica fiorentina al tempo del coronavirus

Lo stato d’emergenza giustifica ordinanze e provvedimenti che, nonostante le dubbie motivazioni, limitano fortemente la libertà di movimento e di espressione. Questo succede tanto nelle strade e nelle piazzi quanto nei luoghi dove queste decisioni vengono prese, azzerando il dibattito politico e la possibilità di un ragionamento critico. Ne parliamo con Dmitrij Palagi, cosigliere comunale d”opposizione, che mette in luce una situazione dal profilo a dir poco preoccupante.

 

La traPunta #9

Eventi in città 20/12 – 27/1 da lapunta.org

  • Beni comuni, tra beni privati e beni pubblici: ne parliamo con Roberto, del Forun beni comuni Firenze.
  • Collegamento con Pippo Guarnieri per aggiornamento sulla lotta NO Muos.
  • Aggiornamento sulla questione in Iraq e in Libano nel silenzio dei mass media.

La traPunta #5

Eventi in città 9/12 – 15/12 da lapunta.org

  • Sgombero via Barcca 48, contributi dall’assemblea del 3 dicembre
  • Parte il laboratorio teatrale “Post Work” in Polveriera, ne parliamo con uno dei promotori.
  • Presidio transfemminista queer del 15 Dicembre in Piazza San Jacopino (https://lapunta.org/event/292) in seguito alle ultime aggressioni in città. Ne parliamo con l’occupazione queer Urania Queer Squat.