Stampa Rassegnata 061 8-14Apr

 

Jpeg

In Questo Pillolo:                                 << Fuori i Balordi dalla Città>>  L’ordinanza Anti-Balordi della prefetta di Firenze Laura Lega piace a Salvini e Nardella. Quali sono le “zone rosse”, chi sono i balordi, quali gli interessi da tutelare con l’ordinanza, attraverso la lettura della stampa cittadina. Sono moltissime le implicazioni di questo nuovo strumento di controllo sociale; tra queste gettiamo uno sguardo particolare all’universo dello “spaccio” del “consumo” e della “droga” con diversi interventi di operatori e operatrici della CAT impegnati nella riduzione del danno (dal minuto 42 circa).

Stampa Rassegnata 060 1-7Apr.

 

 In Questo Pillolo:                                                            – No Aeroporto-Si Parco: La manifestazione di Sabato 30 Marzo raccontata dai Giornali. Come la presentavano prima e come l’hanno raccontata poi nella cronaca locale.                                                     – Argomenti contro il “ricatto occupazionale”: 300 posti di lavoro all’Aeroporto attuale valgono tanto di più degli altri ? Bagnolo srls, ex Roberto Cavalli, Sirti…oltre 300 a rischio licenziamento di cui ben poco si parla.

 

 

Stampa Rassegnata 059 17-24Mar

In questo “pillolo”:                          23 Marzo 2019 a Prato- L’organizzazione Neofascista Forza Nuova manifesta contro l’immigrazione clandestina nel centenario della fondazione dei Fasci di Combattimento. L’Antifascismo e la difesa della Costituzione devono fare i conti con le esigenze elettorali delle forze maggioritarie della “sinistra”. Le ambiguità di una piazza in cui non è tutto oro quello che luccica ce le raccontano Adele dal presidio e Nicola  a fine giornata. Uno sguardo d’insieme ai giornali dei giorni precedenti.

Stampa Rassegnata 058 11 17Mar

In questo “Pillolo”                                   – 5 Marzo 2018-2019: un anno dall’Omicidio di Idy sul Ponte Vespucci. Voci, riflessioni e commenti dalla Firenze in lotta contro razzismo, xenofobia e fascismi. Presa diretta dal Corteo con Vanni del Collettivo di Scienze Politiche e Riflessioni a freddo sulla manifestazione e le pratiche della solidarietà con Manuela della Rete Antirazzista Firenze( da min. 19.00)        – 30 Marzo Manifestazione  No Aeroporto-Basta Nocività-Si Parco. Iniziative nella Firenze e nella Piana che non si arrendono al potere del denaro (da min 43.00)

Stampa Rassegnata 057 4-10Mar

                                                       Ergastolo e Pena di Morte come Pene capitali che riducono in agonia il condannato dalla pronuncia stessa della condanna. Con la Pena di morte lo stato ti TOGLIE la vita. Con L’ergastolo te la Prende. La riflessione di Nicola Valentino come contributo al movimento abolizionista è raccolta dal Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud.

Stampa Rassegnata 056 25Feb-3Mar

In Questo Pillolo Pillolo:                     – Frydays For Future. Le nuove generazioni non hanno tempo per diventare “classe politica” e attivare quel cambiamento radicale di cui abbiamo bisogno per non essere travolti dai cabiamenti climatici. Di fronte a queste sfide c’è chi non si rassegna.     Con Lara lanciamo anche a Firenze lo Sciopero Globale del 15Marzo Marzo                                                                         – “Regionalizzazione Differenziata”: i ricchi vogliono “lasciare l’italia” con una secessione dei privilegiati. Cosa potrebbe accadere a partire dalla scuola? ne parliamo con Flavio dei Cobas Scuola.

Stampa Rassegnata 055 18-24Feb

In Questo “Pillolo”:                         – La lotta dei Lavoratori in appalto del colosso ZARA. Dalla messa in discussione dello sfruttamento con il blocco delle merci alla lotta contro i licenziamenti e la delocalizzazione con l’occupazione dei magazzini di Reggello iniziata il 10 Febbraio. Parliamone con Luca del SI Cobas

– 23 Marzo: Marcia per il Clima contro le Grandi Opere Inutili. In bus anche da Firenze per rovesciare la narrazione Green del Neoliberismo.

Stampa Rassegnata 054 11-17Feb

Antonia Bernardini muore nel 1974 a causa delle ustioni riportate per l’incendio del letto di contenzione sul quale era legata da 43 giorni nell’O.P.G. di Pozzuoli. La sua vicenda raccontata nel Libro “Storia di Antonia; Viaggio al termine di un manicomio” è l’occasione per attualizzare il dibattito sull’autoritarismo psichiatrico e giudiziario di oggi e di ieri. Ne parliamo con uno degli autori Antonio Esposito.