Slick Chick – (copri)Fuoco

Fuoco e fiamme e zone arancioni.

Scaletta:

  1. Ivan graziani – Fuoco sulla collina
  2. Coil – Who by fire
  3. Eyvind Kang – Fire in the wind
  4. Johnny Thunders – Play With Fire
  5. Le Butcherettes feat. Henry Rollins – Moment of guilt / The Gold Chair Ate The Fireman
  6. Eartha Kitt – I’d Rather Be Burned As A Witch
  7. X-Ray Spex – Highly inflammable
  8. Tanya Tagaq – Fire / Ikuma

Buongiorno Palestina 58

PALESTINE NEWS 3

Riepilogo delle  notizie più rilevanti pubblicate nell’ultimo mese e che riguardano la Palestina sia a livello   palestinese che israeliano, italiano, europeo e infine internazionale.

 

Notizie tra cui:

  • Raccolta delle olive e pandemìa con violenze squadristiche e demolizioni
  • Niente visto a chi si occupa di diritti umani
  • Boicottare Israele è un diritto
  • Crescente disagio ebraico

https://www.facebook.com/stop.the.wall.campaign/live/

Musica: “Il mio nome è Palestina“, Garth Hewitt –  “Passanti tra parole fugaci”  Mahmoud Darwish in Orientalismi sonori progetto a cura di Ass: Cultura è Libertà – “Il Teatro Degli OrroriRefusenikgli  Afterhours dall’album/progetto: Il paese è reale.

Radio Contado #81

In diretta da Frittole:
Il più grande nemico del contadino è il denaro

Intro e saluti
Waiting for my man – Lou Reed
Aggiornamento sui mercati:
Collegamento con Vittorio del mercato GC a Pistoia
Digo lo que Pienso – Calle 13
Collegamento con Agnese del mercato di Pontassieve
Observation is no crime – Fela Kuti
Collegamento con Luciano dell’Oasi degli Alburni: L’olio cilentino
Col dito…col dito – Decibel
“Lettera ai contadini sulla povertà e la pace” di Giono – quarta parte
Sur le pont d’Avignon – Claire Diterzi
Diretta dal Campo con Dino il Contadino
Rassegna Eventi
Greta – Inca Misha

 

Basement Records Podcast #34

Trentaquattresimo podcast per Basement Records della trasmissione andata in onda Sabato 7 Novembre 2020.

In questa nuova torrenziale puntata ci è venuto a trovare XO che ci ha portato in dote una parte della sua collezione casalinga di vinili integrati con quelli già avuti in dote da Radio Comanche di Campi Bisenzio e Antenna Libera Toscana di Firenze. Come sempre curiosità,aneddoti & facezie varie a condire il tutto!

100% Vinile 100% Wombat!

Scaletta:

  • The Foundations – Build Me Up Buttercup (Sigla)
  • Pink Floyd – Shine On Your Crazy Diamond
  • King Crimson – 21st Century Schizoid Man
  • Popul Vuh – Du Schönste Der Weiber
  • Grace Jones – Slave to the Rhythm
  • XO – Broken
  • Weather Report – Punk Jazz
  • Yes – Astral Travellers
  • Pino Daniele – Annarè
  • U2 – Angel of Harlem

A Martedì ore 21.30 e a Giovedì ore 23 per la repliche della trasmissione

WOMBAT!

Uhuru – Puntata 115 – 06 11 20

Uhuru. Trasmissione 115. Parliamo dei/delle griot. La storia, i racconti, l’ambito sociale e culturale e la musica dei/delle cantori che tramandano la storia orale popolare dei loro paesi.
Notizie sulla nuova base militare USA in Niger e l’attacco della destra religiosa USA ai diritti in Africa.

– Scaletta

  • Kandia Kouyate – San Barana
  • Tata Dinding Jobarteh – Bitillo
  • Mah Damba – Sounafi
  • Jali Moussa Javara – Haidara
  • Malang Mane – Diamano Bidoula
  • Babani Kone – Djeli Baba
  • Dembo Konte & Kausu Kuyateh – Kairaba Jali

Sessioni Notturne – puntata del 04/11/2020

*** PUNTATA TRONCATA MALE CAUSA BLACKOUT, SCUSATE ***

Nuova puntata per Sessioni Notturne! Oggi continuiamo con le novità uscite nei mesi di lockdown/quarantena, perchè noi siamo stati fermi, ma il panorama musicale no (per fortuna, sennò che cazzo facevamo…)

 

Scaletta:

  1. Atmosphere – Space Is Safe
  2. Seba Kaapstad – I’m Scared (ft. Oddissee)
  3. Snak The Ripper, Evil Ebenezer, Young Sin – Out For Action
  4. Napoleon Da Legend & Giallo Point – Face
  5. Joyner Lucas – Zim Zimma
  6. Overmindz – Se chiudo gli occhi
  7. A Riot In My Mind (ft. Lenny Kravitz)
  8. Mattak – Chillato

Buongiorno Palestina 57

Mondo Giovani:

Giovani Palestinesi della diaspora in Italia  e altrove. 

In questa puntata i GPI, giovani di seconda generazione ci parlano dei loro rapporti con la Palestina, delle difficoltà di entrare nella loro terra, gli impedimenti, le attese e gli interrogatori snervanti degli israeliani alle dogane, dell’impossibilità di muoversi sul territorio e viaggiare come semplici turisti. Questi giovani ci parlano dei loro sentimenti, le prime emozioni nel visitare una terra di cui spesso hanno solo sentito parlare dai loro genitori e di come sono considerati dai loro connazionali quando vanno a trascorrere un periodo di vacanze o a trovare i loro parenti. Raccontano della diaspora palestinese, del diritto al ritorno, delle diversità dei diritti acquisiti dai rifugiati  negli anni in Giordania piuttosto che in Siria o in Libano.

Questo il link al commento di GPI sulla recente visita di Luigi di Maio a Tel Aviv: https://www.facebook.com/giovanipalestinesi.italia/videos/718925402041107

https://stopthewall.org/  

Facebook:https://www.facebook.com/stop.the.wall.campaign/posts/3400589793365553  

 

Musica: ‘Luces errantes‘ di Ismael Serrano, Concierto Solidario Madrid 2014 – Fadwa Turqan in “Felice nel suo grembo” omaggio ad Edward Said, Orientalismi sonori (https://www.youtube.com/watch?v=oMjAUpKYj2Y) – “Souris Palestine” di  Mennel Ibtissen. (https://www.youtube.com/watch?v=-r3jzil-f34)

Radio Contado 80

Radio Contado, in diretta da Frittole:

La città raccoglie ciò che semina

Intro e saluti
Bombino – Imajghane
Lettura del comunicato di Mondeggi Bene Comune
Noah Howard – The Black Ark
Lettura del comunicato della Comunità di Resistenza Jerome Laronze
C.S.I. – A tratti
Diretta dal campo con la Grebana e altre raccoglitrici di olive
Reverboy – Surfing in Space
Considerazioni sui comunicati letti in precedenza
Penny Orchids – One More Drink
Telefonata con Tiziana sull’olio e la raccolta
Grebana – Castagne e cioccolato
Meganoidi – Zeta reticoli
Lettura di “Firenze: Un grido senza parole” da InfoAut
The Zen Circus – Ilenia
Collegamento con Virginia dal presidio di Piazza dell’unità
Gigi Proietti – Er tranquillante nostro
Rassegna eventi e saluti
The Avener – Fade out lines