Sgomberato Omero, artista di piazza Brunelleschi

Stamattina verso le ore 10 otto agenti della polizia municipale hanno sgomberato il presidio di Omero, artista di strada che da anni arricchisce la piazza con la sua presenza e la sua arte. Ancora una volta la lotta al “degrado” dell’amministrazione Nardella colpisce chi con semplicità cerca di esprimere il lato autentico di una Firenze sempre più repressiva e incline all’odio. Tra le cose distrutte vi sono i pochi strumenti di lavoro di Omero: un tavolo, una radio e le sue opere. Chiunque sia in possesso di tali oggetti li porti direttamente in piazza!

Qui la testimonianza di un abitante della piazza.

Alta tensione alle elezioni amministrative in Turchia


Domenica 31 Marzo 2019 si sono svolte, in una Turchia fortemente militarizzata, le elezioni amministrative: I risultati degli spogli confermano una perdita di consenso del premaier Tayip Erdogan, che dura ormai dal 2013, a favore delle forze di opposizione. L’AKP si conferma prima forza del paese e la coalizione con il partito nazionalista e xenofobo MHP riscuote la maggioranza dei voti perdendo però importanti città quali Ankara, Smirne, Antalya, Adana e Mersin oltre a molti territori del sud-est a maggioranza kurda che saranno amministrati dalla coalizione di sinistra kurda e turca del Partito Democratico dei popoli (HDP) e del centrosinistra CHP. Non sono mancate situazioni di dubbia regolarità, il voto si è svolto in seggi presidiati da militari e forze speciali, migliaia di militari sono invece stati spostati per poter votare in circoscrizioni dove il consenso dell’AKP risultava particolarmente basso. Ne parliamo con due compagn* attualmente in Turchia che hanno assistito al voto quali osservatori internazionali.

Corteo nazionale in memoria di Orso-Tekoser – 31/03/2019

Radio Wombat seguirà in diretta il corteo in memoria di Orso, nome di battaglia “Tekoser – Combattente” che si è unito alle YPG_YPJ per portare avanti i propri ideali di libertà, uguaglianza e solidarietà.

Podcast completo della diretta del corteo:

Primo contributo da Piazza Leopoldo – parla un’amica di Orso.

Diretta delle manifestazioni del 30 e 31 Marzo

Fine settimana di mobilitazioni, manifestazioni e cortei a Firenze, Verona e Torino e Roma (Rebibbia). Radio Wombat seguirà tutte le iniziative con dirette sia sabato che domenica entrambe dalle 14.30

Aggiornamenti in diretta:

FIRENZE (NO aeroporto – Basta nocività!):

Prima corrispondenza da Firenze:

Seconda corrispondenza da Firenze:

15:30 Partenza del corteo.

16:41 Il corteo si trova all’altezza dell’Osmannoro – prime stime vaghe dicono più di duemila persone.

17:30 Ultime stime parlano di 5.000 persone.

17:55 Il corteo è arrivato a Peretola.

 

TORINO (Blocchiamo la città):

Prima corrispondenza da Torino:
Seconda corrispondenza da Torino:
 

15:30 Si stanno concentrando i vari spezzoni in Piazza Carlo Felice.

16:16 Concentramento in via Aosta bloccato.

17:37 Ingente schieramento di polizia, l’obiettivo è ancora raggiungere lo spezzone bloccato di via Aosta.

17:42 Confermati i 4 arresti di ieri, 2 fermi di oggi.

 

VERONA (Verona città transfemminista): 

15:00 Partenza del corteo.

18:00 Prime stime giunte parlano di migliaia di persone, corteo partecipatissimo.

 

 

ROMA – Rebibbia (per la difesa di Aguzzano e dei suoi Casali):

Prima corrispondenza da Roma:

15:30 Partenza del corteo.

17:20 Al corteo è presente molta gente, ottima risposta dal quartiere, composizione variegata.

 

Streaming:  https://wombat.noblogs.org/streaming/         AM 1359

Stay Wombat!

Ven 8 febb ore 18.30 – Speciale diretta su Torino

Alle 18.30 di oggi su Radio Wombat una diretta speciale sullo sgombero dell’Asilo occupato a Torino e su queste giornate di lotta e resistenza. Interviste e aggiornamenti sulla situazione.

Come sempre, in streaming qui —> https://wombat.noblogs.org/streaming/
o in onde mediocri sulla 13.59 AM

Questo il podcast con la registrazione:

Questo il collegamento con una compagna torinese del 7/2/2019

Viva l’autogestione! Stay Wombat!

Torino, sgomberi e arresti all’ex asilo occupato.

Oggi perquisizioni e sgomberi all’Asilo occupato di via Alessandria e alla casa occupata di Corso Giulio a Torino.

Otto gli indagati per i quali sono state richieste sette misure cautelari di cui cinque arresti, un’indagine per associazione sovversiva  per le lotte contro i centri di internamento e rimpatrio per la popolazione migrante.

Collegamento con una compagna torinese (aggiornato alle 15e30)

I falsi positivi in Colombia, intervista ad Entrelazando.

I falsi positivi in Colombia: migliaia di persone uccise solo per soddisfare le statistiche della lotta al comunismo finanziata dagli Stati Uniti, persone adescate e massacrate con la complicità del governo, i cui responsabili rimangono ancora oggi pressochè impuniti. Intervista al collettivo itinerante Entrelazando che sta svolgendo un’inchiesta a fianco di tre madri di falso positivo.